HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Le Statistiche

E se Milan-Napoli durasse solo 45 minuti?

26.01.2019 08:33 di Redazione Footstats  Twitter:    articolo letto 24933 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Da sette stagioni, per intenderci dal 2011-2012 in poi, non c’è differenza fra primo e secondo tempo.
Perché il segno comparso in schedina dopo quarantacinque minuti (più recupero) di Milan-Napoli è sempre stato quello in seguito certificato dal triplice fischio finale. Non solo. Negli ultimi due anni c’è pure stata corrispondenza di punteggio: 0-0 lo scorso campionato, 1-2 due tornei or sono.
E così l’ultima volta con un finale differente da quanto visto fino all’intervallo risale al campionato 2010-2011, quando le due squadre andarono a riposo sullo 0-0 e nella ripresa Ibrahimovic (su calcio di rigore), Boateng e Pato fissarono il punteggio sul 3-0 per i rossoneri.
Nelle ultime 3 stagioni il Diavolo ha raccolto un solo punto ospitando i campani.
E’ accaduto la passata stagione quando l’incrocio terminò con un pareggio ad occhiali, vale a dire 0-0. Nel 2016-2017 ci fu un 1-2 firmato Insigne, Callejon e Kucka. Nel 2015-2016 addirittura uno 0-4 con reti di Allan, Insigne (doppietta), Ely (autogol).
La più recente affermazione dei padroni di casa è quindi rappresentata dal 2-0 del 2014-2015, Menez e Bonaventura gli allora mattatori.
Chiudiamo segnalando che le reti milaniste al Napoli in Serie A, gare in casa e fuori, ammontano a 199. I rossoneri hanno marco duecento o più gol già ad 8 club: Fiorentina 245; Lazio 239; Roma 237; Torino 223; Bologna 219; Inter 217; Juventus 214; Sampdoria 2014.
Difficilmente però l’eventuale centro numero 200 potrà arrivare dalla panchina. Dopo venti giornate Napoli e Milan sono, infatti, agli antipodi nella graduatoria dei gol realizzati con giocatori subentrati. Gli azzurri svettano su tutti con 8 marcature. Il Milan è fanalino di coda con soltanto 1.

CONFRONTI DIRETTI A MILANO (SERIE A)
70 incontri disputati
32 vittorie Milan
24 pareggi
14 vittorie Napoli
117 gol fatti Milan
71 gol fatti Napoli

PRIMA SFIDA A MILANO (SERIE A)
Milan-Napoli 2-2, 20° giornata 1929/1930

ULTIMA SFIDA A MILANO (SERIE A)
Milan-Napoli 0-0, 32° giornata 2017/2018


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Le Statistiche

Primo piano

FOCUS TMW - Serie A, la Top e Flop 20: Immobile-Sirigu, l'Italia che va Ciro Immobile e Salvatore Sirigu sono i migliori giocatori della Serie A dopo 8 giornate. L'attaccante della Lazio è stato decisivo nella clamorosa rimonta di sabato contro l'Atalanta, realizzando due rigori e conquistando il terzo 7.5 consecutivo. Prestazioni che sono tornate al...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510