Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Lazio-Spal da un 4-1 a un 4-1. Ma un risultato manca da 63 anni

Lazio-Spal da un 4-1 a un 4-1. Ma un risultato manca da 63 anniTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
mercoledì 29 gennaio 2020 13:01Le Statistiche
di Redazione Footstats

La prima volta fu un 4-1, nel 1951-1952: autogol di Guaita, Larsen, Sukru e Antoniotti per la Lazio, Lucchi su rigore per la Spal. L’ultima è stato un altro 4-1, nel 2018-2019: doppietta di Immobile, Cataldi e Parolo per la Lazio, Antenucci per la Spal.
Nel mezzo altri 16 scontri diretti fra Serie A e cadetteria. Sfide che producono un rendiconto a tinte biancocelesti: 9-2 in fatto di vittorie, 36-14 sul fronte delle marcature.
Eppure… i risultati più ricorrenti sono due pareggi: l’1-1 e lo 0-0, ciascuno con 3 gettoni presenza.
Gli estensi non conquistano l’Olimpico in Serie A dalla stagione 1956-1957. Allora, 23esima giornata, fu 1-2. E pensare che la Lazio era andata in vantaggio con un’autorete di Villa, poi i gol di Firotto e Dido ribaltarono il risultato e consegnarono il successo alla Spal.
Al momento del prossimo calcio d’inizio di un Lazio-Spal saranno trascorsi ben 22.975 giorni da quell’evento. Una cifra che tradotta in altro linguaggio racconta di un’attesa, per i supporter estensi, lunga quasi 63 anni.
All’andata è stato 2-1 per la squadra di mister Semplici. Contro ogni pronostico. Perché i biancazzurri erano ancora a zero punti, mentre i biancocelesti avevano nel bagaglio una vittoria più il pareggio nel derby. Illusorio il vantaggio di Immobile su rigore. Petagna pareggiò infatti nella ripresa e Kurtic, in zona Cesarini, siglò il gol vittoria.
Un andamento piuttosto singolare del match, soprattutto se guardiamo le classifiche al 45’ e al 90’: la Lazio ha un +16 rispetto ai primi tempi, la Spal un -5 che la piazza davanti solo al Genoa.
Il team di Inzaghi in casa conta 26 punti (8V – 2X – 0P). Soprattutto vanta il miglior attacco e la difesa meno perforata: 30 gol fatti e 8 reti incassate. La squadra di semplici in trasferta ha fatto solo 7 punti (2V – 1X – 8P). Nessuno ha patito più sconfitte e con la pochezza di 6 marcature risulta la meno prolifica lontano dal proprio impianto.

CONFRONTI DIRETTI A ROMA (SERIE A E SERIE B)
18 incontri disputati
9 vittorie Lazio
7 pareggi
2 vittorie Spal
36 gol fattI Lazio
14 gol fatti Spal

PRIMA SFIDA A ROMA (SERIE A)
Lazio-Spal 4-1, 17° giornata 1951/1952

ULTIMA SFIDA A ROMA (SERIE A)
Lazio-Spal 4-1, 11° giornata 2018/2019

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000