HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » parma » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Chi vincerà la Champions League 2019/2020?
  Liverpool
  Paris Saint-Germain
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Tottenham
  Manchester City
  Juventus
  Atletico Madrid
  Napoli
  Borussia Dortmund
  Barcellona
  Inter
  Chelsea
  Ajax

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 20 agosto

21.08.2019 01:00 di Gaetano Mocciaro    articolo letto 28173 volte
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 20 agosto
LOZANO A NAPOLI, ZAPPACOSTA A ROMA MENTRE FAZIO RINNOVA. RIBERY SARA' DELLA FIORENTINA. SI LAVORA ALLO SCAMBIO ICARDI-MILIK. PREZIOSI: "VENDO IL GENOA"

Hirving Lozano è sbarcato a Ciampino. Il neo acquisto del Napoli è pronto a iniziare la sua nuova avventura con la maglia azzurra e in giornata svolgerà le visite mediche di rito prima di firmare alla Filmauro il contratto che lo legherà ai partenopei.

Mauro Icardi al Napoli, Milik all’Inter. Ipotesi di mercato che prende quota con il passare dei giorni. L’attaccante argentino ha rifiutato 12 milioni netti all’anno dal Monaco, vuole rimanere in Italia. E oggi il Napoli, che offre un ingaggio più basso, è la squadra più accreditata. Antonio Conte gradisce molto il profilo di Milik. Nelle idee nerazzurre la batteria di attaccanti dovrà essere composta da Lukaku, Lautaro Martinez, Milik, Sanchez (si attende ancora l’ok dal Manchester United) e Politano che all’occorrenza può giocare da quinto a centrocampo. L’Inter si muove, concretamente, per cedere Icardi. Il Napoli vuole arrivare all’argentino. Milik, che un po’ per strategia di mercato e un po’ per precauzione non dovrebbe giocare la partita contro la Fiorentina in attesa delle evoluzioni, è obiettivo concreto dell’Inter. Icardi a Napoli e Milik all’Inter, un affare che può decollare nei prossimi giorni. Con la Juve che per l’argentino separato in casa all’Inter resta sempre sullo sfondo.

Novità sul mercato dell'Inter: nessuna nuova al momento sul fronte Cristiano Biraghi: la Fiorentina chiede una cifra più alta di quella offerta dai nerazzurri per il riscatto, dettagli raggiungibili non appena uscirà Dalbert. La novità è il contatto ora in corso con l'entourage dell'esterno in sede, Dalbert viaggerà poi verso il Nizza.

Fernando Llorente diventa la prima scelta per l'attacco dell'Inter: Conte e Marotta avevano già avuto alla Juve e anche per le qualità morali è un giocatore stimatissimo dai due, scrive Tuttosport. Al momento la società però è concentrata sull'arrivo di Sanchez (atteso a Milano per stasera o, al massimo, domani) e riflette su Politano, la cui cessione sarebbe necessaria per l'arrivo di un nuovo attaccante. E uno slot finale potrebbe essere riservato a un nuovo centrocampista. L'allenatore ha garantito personalmente per Arturo Vidal, anche per abbattere le resistenze di chi nel club teme di rivivere l’esperienza di Nainggolan. La partita sul centrocampista si giocherà nell’ultima settimana di mercato, tanto che non è escluso che possa emergere anche qualche altro profilo differente da quelli fin qui presi in esame.

È vicina la fumata bianca nella trattativa tra la Fiorentina e Franck Ribery. La partenza per l'Italia del giocatore - svincolatosi dal Bayern Monaco - al momento è infatti prevista per la mattinata. Tutto per adesso viaggia sui binari dell'ottimismo, con la conferma anche delle cifre d'ingaggio: per il classe '83 pronto un biennale da 4 milioni di euro a stagione.

Davide Zappacosta è atterrato a Roma, e presto sarà ufficialmente un nuovo calciatore del club giallo-rosso. Atterrato nell'aeroporto della capitale, il laterale di fascia ha così parlato ai microfoni dei media presenti, tra cui TuttoMercatoWeb.com: "Molto emozionante, mi è mancata tanto l'Italia e sono contento di poter tornare, ancor di più a Roma che è vicino casa mia. Conosco il direttore, la piazza e i tifosi e so quanta passione ci mettono. La squadra è molto giovane e penso che si possa fare bene", le sue prime parole da romanista.

La Roma ha annunciato il rinnovo del contratto di Federico Fazio. Il difensore argentino ha sottoscritto un nuovo accordo valido fino a giugno 2021. "Fazio rappresenta un giocatore fondamentale per la nostra rosa, per questo motivo il suo rinnovo ci rende estremamente soddisfatti", ha dichiarato il ds Gianluca Petrachi. "Puntiamo molto sulle sue qualità e sulla sua esperienza, elementi importanti anche per la crescita dei nostri calciatori più giovani. Federico sarà una guida per la nostra difesa e per i nostri ragazzi".

Merih Demiral, difensore della Juventus, si è presentato in conferenza stampa: "Sapevo di trovare una squadra molto importante ma vedere tutto dal vivo mi ha impressionato molto. Spero di riuscire a dare il meglio di mke stesso per restare il più a lungo possibile alla Juventus".

Paolo Maldini, direttore tecnico del Milan, fa un rapido punto sul mercato rossonero a margine della conferenza stampa di presentazione di Leao, Duarte e Bennacer, terminata pochi minuti fa: "Ci sono due terzini in uscita. Correa nessuna novità, e per Silva è tutto fermo. Il mercato è ancora aperto perché mancano due settimane, priorità alle cessioni".

Ariel Krasouski e Vincent Casella hanno fatto il punto sulla situazione di Diego Laxalt, da loro assistito, in vista di una partenza dal Milan, che non sembra voler puntare su di lui nella prossima stagione. Queste le parole di Krasouski all'inviato di TMW: "Stiamo lavorando in sinergia con il club per trovare la soluzione migliore per il club e per il giocatore. E' stata una riunione positiva con il direttore, rimaniamo in contatto con lui per cercare un club che possa dare a Diego la possibilità di giocare. Offerte da Atalanta e Fiorentina? Ci sono offerte, siamo in discussione ma niente di concreto. Andrà via in prestito o a titolo definitivo? Sarà un prestito".

Enrico Preziosi, presidente del Genoa, a margine della ripresa degli allenamenti e del ritorno al "Signorini" della squadra: "Voglio poi ricordare che il Genoa è in vendita, nonostante il mercato che stiamo facendo. Spero sempre che arrivi qualcuno serio che voglia acquistare la società. All'orizzonte non ci sono però compratori affidabili. Lo dico ad alta voce: il Genoa è in vendita".

Marko Pajac è un nuovo giocatore del Genoa: l'esterno lascia dunque il Cagliari per una nuova avventura, sempre in rossoblù. A Genova ritrova Andreazzoli, che l'aveva promosso titolare nella comune avventura all'Empoli: lo si apprende dal sito ufficiale della Lega Serie A, che ne ha annunciato il deposito del contratto.

La SPAL ha annunciato l'acquisto del sostituto di Gomis, partito nei giorni scorsi per firmare con il Dijon: "S.P.A.L. srl comunica di aver acquisito dal Club Bruges le prestazioni sportive del calciatore Karlo Letica. Il portiere croato arriva in biancazzurro a titolo temporaneo con diritto di opzione per il trasferimento definitivo a favore della S.P.A.L".

Operazione in entrata per il Sassuolo: è ufficiale infatti l'acquisto di Mert Muldur, difensore classe '99. Questo il comunicato del club: "L'Unione Sportiva Sassuolo Calcio comunica di aver completato la seguente operazione di mercato: Muldur Mert ('99, difensore): acquisito a titolo definitivo dal Rapid Vienna. La presentazione alla stampa si terrà in data da definirsi".

Tutto fatto per il passaggio di Sofyan Amrabat all'Hellas Verona. Un colpo importante quello messo a segno dalla società di Setti e del ds D'Amico. Definiti i dettagli col Club Brugge, come già filtrato nella serata di ieri. Al club belga andranno 3 milioni per il diritto di riscatto, Amrabat sarà domani in Italia per le visite mediche e per poi firmare.

PSG, NO ALLA PROPOSTA DEL BARCELLONA. TUCHEL CONTRO LO SPOGLIATOIO. DEMBELE RESTA IN BLAUGRANA. FALCAO-GALATASARAY VERSO LA FUMATA BIANCA

Proseguono le trattative per quello che potrebbe essere uno degli affari più magniloquenti di sempre, con lo stesso protagonista del colpo di mercato più caro mai realizzato nella storia del pallone. Parliamo ovviamente di Neymar, la cui uscita dalla rosa del PSG sta tenendo banco in questi giorni. Secondo Radio Catalunya 1, i parigini hanno rifiutato la prima offerta ufficiale del Barcellona, modellata su un prestito con obbligo di riscatto: la squadra del ds Leonardo infatti vuole più soldi per lasciar andar via il talento brasiliano.

Secondo quanto riportato da Le Parisien è frattura fra Thomas Tuchel, tecnico del Paris Saint-Germain, e alcuni giocatori. Fra i motivi dell'attrito l'inserimento fra i titolari di Julian Draxler dalla partita poi persa contro il Rennes, nonostante il tedesco abbia giocato una partita sottotono contro il Nimes all'esordio. Altro capo d'accusa nei confronti del tecnico è quello di non essere in grado di stabilire una connessione tra centrocampisti e attaccanti, preferendo una tattica "palla a Neymar". Tra i giocatori maggiormente scontenti, si legge, c'è Marco Verratti.

Moussa Sissoko, agente di Ousmane Dembélé, ha smentito una possibile partenza del suo assistito. Mundo Deportivo riporta le sue parole: "Ousmane non pensa assolutamente a lasciare il Barcellona, sta bene nel suo club ed è determinato a imporsi per lungo tempo". E ancora: "Nonostante le proposte di vari e grandi club europei, Ousmane è convinto di stare nel più grande di tutti". Circa il possibile arrivo di Neymar, pur senza far nomi Sissoko dichiara sul suo assistito: "Non si farà influenzare dalle voci di mercato o dai possibili acquisti. Ousmane è barcelonista e resterà al 1000%, con la ferma volontà di onorare il suo contratto".

Radamel Falcao-Galatasaray, ci siamo. Secondo quanto riporta Sporx, in queste ore sarebbero state finalmente risolte le problematiche per il trasferimento del bomber colombiano in Turchia. Tant'è che il giocatore di proprietà del Monaco è atteso a Istanbul giovedì prossimo per svolgere le visite mediche e firmare il suo nuovo contratto coi giallorossi.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Parma

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510