HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Ascoli-Benevento - Un'assenza per parte

Fischio d'inizio alle 15. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
30.03.2019 06:45 di Andrea Piras   articolo letto 1011 volte
© foto di Federico Gaetano

Uscire dal tunnel. E’ questo l’obiettivo dell’Ascoli che questo pomeriggio ospiterà il Benevento al “Del Duca”. I bianconeri hanno vinto soltanto una volta nel girone di ritorno e cercano punti necessari per distanziare le zone basse della classifica e attraccare nel porto sicuro del centro classifica. Dall’altra parte i giallorossi campani, partiti con l’obiettivo di conquistare immediatamente il ritorno in Serie A, sono in ritardo rispetto alle prime posizioni della graduatoria e vogliono almeno consolidare una posizione all’interno della griglia del playoff. Dopo il successo interno contro il Pescara la truppa di Cristian Bucchi ha inanellato una serie negativa di tre sconfitte consecutive, in casa di Livorno e Cremonese e al “Vigorito” contro lo Spezia. Dall’altra parte i marchigiani devono riscattare un pesantissimo 0-7 sul campo del Lecce nel recupero di sabato scorso interrompendo una ministriscia di risultati utili di un successo e quattro pareggi. La sfida di andata, unico precedente in Serie B, ha visto l’Ascoli imporsi in quel di Benevento grazie all’autogol di Volta e alla rete di Ninkovic che hanno ribaltato il vantaggio iniziale giallorosso siglato da Coda. L’incontro sarà affidato al signor Gianluca Aureliano della sezione arbitrale di Bologna.

COME ARRIVA L’ASCOLI - Diversi assenze per Vivarini che per la gara di oggi non avrà a disposizione gli squalificati Addae, Ganz e Ninkovic. In porta ci sarà Milinkovic-Savic con Laverone che potrebbe giocare sulla corsia di destra, Brosco e Padella al centro e D’Elia a sinistra. A centrocampo potrebbe esserci spazio per Casarini con Troiano e Cavion a completare il terzetto. In attacco Beretta e Ardemagni con Ciciretti possibile trequartista.

COME ARRIVA IL BENEVENTO - Problemi di formazione anche per Cristian Bucchi che confermerà però il suo 3-5-2. In porta ci sarà Montipò mentre in difesa, al posto della squalificato Volta, potrebbe giocare Costa insieme ad Antei e Caldirola. A centrocampo confermato Crisetig con Bandinelli e Tello che invece agiranno sulle mezzali e Letizia e Improta sulle fasce. In attacco invece Coda dovrebbe far coppia con Insigne.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Ascoli (4-3-1-2): Milinkovic-Savic; Laverone, Brosco, Padella, D’Elia; Troiano, Casarini, Cavion; Ciciretti; Ardemagni, Beretta. A disposizione: Lanni, Andreoni, Quaranta, Rubin, Valentini, Baldini, Chajia, Coly, Frattesi, Iniguez, Ngombo, Rosseti. Allenatore: Vincenzo Vivarini.

Benevento 3-5-2: Montipò; Caldirola, Antei, Costa; Letizia, Tello, Crisetig, Bandinelli, Improta; Insigne, Coda. A disposizione: Gori, Magari, Gyamfi, Di Chiara, Maggio, Del Pinto, Viola, Goddard, Buonaiuto, Ricci, Armenteros, Asencio. Allenatore: Cristian Bucchi.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Hellas-Benevento, le formazioni ufficiali: Armenteros e Pazzini dal 1° Turno di Pasquetta per la Serie B che si apre con la sfida d'alta classifica del Bentegodi fra Hellas Verona e Benevento. Carretta, che sostituisce Grosso sulla panchina dei veneti, opta per Pazzini al centro dell'attacco con Matos e Lee esterni. Faraoni ancora scelto come mezzala...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510