HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Corsa Scudetto: chi s'è rinforzato di più in difesa?
  L'Inter con l'esperienza di Diego Godin
  La Juventus con l'acquisto di De Ligt
  Il Napoli affiancando Manolas a Koulibaly

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Croazia-Inghilterra U21 - Sfida tra deluse

24.06.2019 06:10 di Giorgia Baldinacci   articolo letto 2060 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Non hanno più nulla da chiedere al proprio europeo Croazia e Inghilterra, ma le due squadre che scenderanno in campo al San Marino Stadium con fischio d'inizio alle ore 21, non vogliono chiudere la loro avventura a zero punti. Dopo essere state sconfitte entrambe da Francia e Romania, le due formazioni non hanno più la possibilità di passare il turno ma per entrambe c'è in palio l'onore e la voglia di fare almeno un punto; proprio per questo ci si aspetta una partita con molti gol e tante occasioni da rete. Ad arbitrare il match sarà l'israeliano Orel Grinfeld.

COME ARRIVA LA CROAZIA – La squadra di Nenad Gracan è stata poco più di una comparsa, ma nel suo ultimo atto dell'Europeo vuole lasciare un segno conquistando i primi tre punti. Proprio per questo il turnover dovrebbe essere limitato con il consueto 4-3-3 e Posavec a difendere i pali mentre in difesa ci saranno Benkovic, Uremovic, Katic e Sosa. I dubbi maggiori sono a centrocampo con Vlasic quasi certo del posto con Basic, Mejer, Moro e Sunjic tutti in lizza per gli altri due posti. In avanti certa l'assenza di Jakolis squalificato con Brekalo, Halilovic e Kulenovic.

COME ARRIVA L'INGHILTERRA – La Nazionale dei Tre Leoni, guidata da Aidy Boothroyd, ha subito sei reti in due partite ed è forse la delusione tanto che l'allenatore sembra avere le ore contate: nonostante questo i giocatori vogliono togliersi la soddisfazione personale di conquistare almeno un punto. L'ultimo match servirà quindi a salvare la faccia con Boothroyd che concederà una chance ai giocatori meno impiegati: in porta dovrebbe trovare spazio ancora Henderson nonostante Gunn scalpiti alle sue spalle mentre in difesa la linea difensiva a 4 dovrebbe vedere impegnati Wam-Bissaka, Tomori, Clarke-Salter e uno tra DaSilva e Kelly. In mediana sicuro del posto sembra solo Foden mentre a giocarci le altre due maglie saranno Choudhury, Gibbs-White, Maddison, e Dowell. Qualche dubbio anche in avanti dove Solanke sembra certo di essere in campo insieme ad Abraham mentre per l'ultimo posto posto rimane vivo il ballottaggio tra Gray e Nelson.

CROAZIA (4-3-3): Posavec, Benkovic, Uremovic, Katic, Sosa; Vlasic, Sunjic, Basic; Brekalo, Kulenovic, Halilovic. A disp: Grbic, Semper, Bradaric, Kalaica, Borevkovic, Moro, Basic, Bistrovic, Cabraja, Ivanusec, Muric. Allenatore: Nenad Gracan

INGHILTERRA (4-3-3): Henderson, Wan-Bissaka, Tomori, Clarke-Salter, DaSilva; Foden, Choudhury, Maddison; Solanke, Abraham, Nelson. A disp: Gunn, Woodman, Kenny, Kelly, Konsa, Barnes, Dowell, Gibbs-White, Gray, Calvert-Lewin. Allenatore: Aidy Boothroyd


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

TMW - Inter, ultimatum United per Lukaku. E' l'ultima settimana per chiudere Per l'Inter sono giorni decisivi sul fronte Romelu Lukaku, con lo stesso attaccante che è sparito dalle ultime foto che ritraggono i Red Devils alle prese con gli allenamenti in Asia. L’agente di Lukaku, Federico Pastorello, ha già un accordo di massima con l'Inter (contratto di 5...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510