HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Inter-Lazio - Out Icardi e Lautaro, Keita punta

31.03.2019 06:27 di Antonino Sergi   articolo letto 6224 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Sempre lo stesso obiettivo comune, la Champions League. Inter e Lazio si affrontano per un posto nella maggiore competizione europea, ancora abbastanza lungo il cammino ma una sconfitta in questo scontro potrebbe costare caro. Lo scorso anno furono i nerazzurri ad avere la meglio proprio nel finale dell'Olimpico con la rete di Vecino che proietto la formazione di Spalletti in Champions League. Il biancoceleste che evoca buoni ricordi al tecnico di Certaldo, all'andata infatti fu dominante l'Inter autore della miglior prova della stagione. Dovrà ripetersi soprattutto dopo la vittoria nel derby contro il Milan prima della sosta, una prova di forza per riagganciare il terzo posto e dare un calcio alle problematiche ormai chiaramente note. La vicenda Icardi sembra aver preso la piega definitiva, l'ormai ex capitano è tornato in gruppo dopo più di un mese dall'esclusione. Un turbinio di voci che dovrebbe placarsi, un patto per la Champions tra l'Inter e lo stesso Icardi. Domenica sera a San Siro però non sarà semplice contro la Lazio, la squadra di Simone Inzaghi infatti vuole accorciare sul quarto posto che adesso è distante sei lunghezze. Non sono mancati i passi falsi in questa stagione, i biancocelesti scaldano i motori per la fase decisiva di questo campionato. Servirà la miglior Lazio per uscire indenne da San Siro e ripetere la serata dei quarti di Coppa Italia quando a Milano, Immobile e compagni, eliminarono proprio l'Inter dalla competizione.

COME ARRIVA L'INTER - "Icardi non è pronto". Questa la grande novità, la più importante svelata in conferenza stampa da Luciano Spalletti. Rinviato ancora il ritorno in campo dell'ormai ex capitano nerazzurro, appuntamento per il turno infrasettimanale. Insieme allo stesso Icardi non ci sarà il connazionale Lautaro Martinez, l'ex Racing infatti è fuori per infortunio. Per il ruolo di centravanti nel 4-3-3 ci sarà Keità, fiducia all'ex di turno che sarà supportato da Politano e Perisic lungo le corsie esterne. Dalla panchina Radja Nainggolan ancora non in perfette condizioni, spazio per Gagliardini, in ballottaggio con Borja Valero, con Brozovic davanti alla difesa e Vecino interno. In difesa non ci sarà l'altro ex De Vrji, partirà dall'inizio Miranda con Skriniar. Lungo le corsie esterne del reparto arretrato pochi dubbi, a destra D'Ambrosio con Asamoah lungo la corsia mancina.

COME ARRIVA LA LAZIO - Fantasia al potere per Simone Inzaghi, il tecnico biancoceleste farà infatti coesistere i vari Luis Alberto, Milinkovic-Savic, Correa e Ciro Immobile che torna dalla squalifica. Cominciamo però dal reparto arretrato del 3-5-2 che conta qualche defezione importante. Davanti a Strakosha ci sarà Acerbi mentre rimane fuori Radu, in dubbio anche Patric che ha avuto la febbre in settimana. Sicuro l'impiego di Bastos mentre è ballottaggio tra Wallace e Luiz Felipe con il primo favorito. Marusic più di Romulo lungo la corsia di destra e Lulic a sinistra con Lucas Leiva in mezzo a gestire la manovra. Spazio come detto al talento dagli interni, Luis Alberto si abbassa sulla linea di centrocampo con Milinkovic-Savic mentre in avanti Immobile sarà affiancato dall'ex Sampdoria Joaquin Correa.

LE PROBABILI FORMAZIONI

INTER (4-3-3): Handanovic; D'Ambrosio, Miranda, Skriniar, Asamoah; Gagliardini, Brozovic, Vecino; Politano, Keita, Perisic. Allenatore: Luciano Spalletti.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Wallace, Acerbi, Bastos; Marusic, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile. Allenatore: Simone Inzaghi.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 18 ottobre MILAN, MALDINI SOTTO OSSERVAZIONE: ELLIOT NON FELICE DELL'OPERATO. INTER, CONFERME PER MATIC. GABIGOL AD UN PASSO DAL FLAMENGO: TESORETTO PER I NERAZZURRI. MANCHESTER UNITED, PRONTA L'OFFERTA DEL MANCHESTER UNITED PER EMRE CAN. NAPOLI, LA PRIORITÀ DI MERTENS È IL RINNOVO, MA IL BORUSSIA...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510