HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Lecce-Brescia - Tremolada più di Spalek

28.04.2019 06:42 di Antonino Sergi   articolo letto 3974 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

E' la partita dell'anno, quella sfida che attendi da settimane. Il campionato sta per terminare, la differenza è quasi minima ed in palio c'è la Serie A. In un Via del Mare quasi sold out, il Lecce ospita il Brescia. La seconda contro la prima forza del campionato, nel catino salentino si chiude il turno di Serie B. Mancano ormai pochissime giornate al termine del campionato, i punti diventano pesanti come macigni. I migliori attacchi del campionato, squadre che hanno regalato spettacolo per tutto il corso di questa stagione. I padroni di casa vogliono agganciare la vetta davanti ad un pubblico da massima serie, il sogno sarebbe l'impresa della doppia promozione dalla C alla A. Un campionato in crescendo, sia dal punto di vista dei risultati che del gioco. Fabio Liverani è stato abile a modellare i suoi uomini per regalare un grande spettacolo. Quasi lo stesso discorso per Eugenio Corini, subentrato in corsa in avvio al posto di Suazo ha dato un'impronta ben precisa al Brescia. I lombardi hanno la grande occasione di tornare nel calcio dei grandi, dalla porta principale. In caso di colpo esterno al Via del Mare infatti Donnarumma e compagni si innalzerebbero a più otto dal terzo posto mettendo una seria ipoteca sulla promozione. Per il Brescia tre vittorie consecutive, l'ultima travolgente contro la Salernitana che ha consacrato definitivamente Torregrossa. L'ex attaccante del Trapani è il giocatore più incisivo della B tra gol e assist.

COME ARRIVA IL LECCE - La partita da non fallire, quelle che valgono una stagione. E' convinto Fabio Liverani che non cambia, ovviamente si affida al solito 4-3-1-2. Davanti alla porta di Vigorito non ci sarà Calderoni, al suo posto probabile l'utilizzo di Marino che parte leggermente favorito su Riccardi. In caso di utilizzo, l'ex Cittadella sarà schierato lungo la corsia mancina con Venuti a destra mentre al centro la coppia formata da Biagio Meccariello e Lucioni. Un ballottaggio a centrocampo, sicuri del posto Tachtsidis e Petriccione mentre per una maglia battagliano Tabanelli e Madjer con il primo leggermente favorito. Davanti il bomber La Mantia e Falco con Mancosu a supporto.

COME ARRIVA IL BRESCIA - Pochi dubbi di formazione anche per Eugenio Corini, modulo speculare quello adottato dal tecnico dei lombardi. Duello per una maglia tra Spalek e Tremolada per il ruolo di trequartista, potrebbe spuntarla l'ex Ternana per pungere con il suo mancino. Davanti la migliore coppia d'attacco della Serie B, ovvero quella formata da Donnarumma e Torregrossa. Recuperato pienamente Sandro Tonali in mezzo al campo, al suo fianco l'albanese Ndoj e il figlio d'arte Bisoli. In difesa ci sarà Cistana con Romagnoli al centro a protezione della porta di Alfonso, nel ruolo di terzini a destra ci sarà Sabelli e a sinistra Martella.

LE PROBABILI FORMAZIONI

LECCE (4-3-1-2): Vigorito; Venuti, Meccariello, Lucioni, Marino; Petriccione, Tachtsidis, Tabanelli; Mancosu; Falco, La Mantia. Allenatore: Fabio Liverani.

BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Romagnoli, Cistana, Martella; Ndoj, Tonali, Bisoli; Tremolada; Donnarumma, Torregrossa. Allenatore: Eugenio Corini.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Spalletti e Allegri: è la gestione dell'esonero a fare la differenza. Sarri verso la Juve? Mourinho sarebbe stato massacrato Novanta minuti e poi tutti in vacanza. Dopo le gare inutili, stasera spazio agli ultimi verdetti. A chi si gioca tanto o poco. A chi parte da una situazione di vantaggio e a chi parte da una situazione disperata. Quest'ultimo non è il caso dell'Inter, che a San Siro contro l'Empoli...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510