HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Milan-Inter - Dubbi in mediana per Spalletti

Fischio d'inizio questa sera alle ore 20:30. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
17.03.2019 06:25 di Patrick Iannarelli   articolo letto 9286 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Non esistono mezze misure. Anche un pareggio, soprattutto in questo momento della stagione, può pesare o meno sul computo totale dei punti. Sarà Milan contro Inter, la 28^a giornata di serie A si chiuderà con un big match davvero interessante. Non sarà soltanto una stracittadina, ci si gioca il terzo posto e probabilmente la qualificazione alla prossima Champions League. Dopo lo stop della Roma, entrambe vogliono vincere per poter mettere più distanza possibile dai giallorossi. Sono partite che si preparano da sole? Sì, ma contano anche i punti.

COME ARRIVA IL MILAN - “Sono partite in cui devi parlare il meno possibile”. Le parole in conferenza stampa di Gattuso sono chiare, queste sfide si preparano da sole. I rossoneri dovranno fare attenzione: è pur vero che la squadra di Spalletti arriva da un'eliminazione europea e da troppe polemiche per il caso Icardi, ma gare come queste possono cambiare una stagione. Per quanto riguarda modulo e uomini non ci sono moltissimi dubbi, sarà 4-3-3. Donnarumma in porta, con Romagnoli e Musacchio al centro della difesa, Calabria e Rodriguez andranno sulle corsie esterne. Biglia e Bakayoko si giocano un posto, ma molto probabilmente il francese è favorito. Kessié e Paquetà andranno a completare il reparto, anche davanti ci sono solo certezze: Suso sulla destra e Calhanoglu sulla sinistra per scortare Krzysztof Piatek.

COME ARRIVA L'INTER - I nerazzurri hanno la netta sensazione che questa partita sarà importantissima. Ovviamente potrà essere uno spartiacque anche per gli avversari, ma visto il momento vale soprattutto dal punto di vista psicologico. Per l'andamento, per cancellare dei numeri che non sono da terzo posto. Ma mai dare per scontata una partita per un differente momento psicologico. Passando al campo, Spalletti deve fare i conti con gli assenti: Joao Mario e Nainggolan non sono rientrati nei convocati, sarà dunque 4-3-3. Handanovic in porta, difesa composta da D'Ambrosio, De Vrij, Skriniar e Asamoah. Dubbi in mediana, con Brozovic che non sta benissimo: al momento il croato è il favorito numero uno, con Vecino e Borja Valero a supporto. Ma attenzione alla scelta di Gagliardini, probabilmente la decisione verrà presa nelle ultime ore. In attacco ci sono pochi dubbi: Perisic e Politano andranno a supporto di Lautaro Martinez.

LE PROBABILI FORMAZIONI

MILAN (4-3-3): Donnarumma G., Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessiè, Bakayoko, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu.
A disposizione: Donnarumma A., Reina, Abate, Caldara, Conti, Laxalt, Zapata, Bertolacci, Biglia, Borini, Castillejo, Cutrone.
Allenatore: Gennaro Gattuso

INTER (4-3-3): Handanovic; D'Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic, Borja Valero; Politano, Lautaro Martinez, Perisic.
A disposizione: Padelli, Berni, Ranocchia, Cedric Soares, Dalbert, Gagliardini, Keita, Candreva.
Allenatore: Luciano Spalletti


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Serie B, Benevento avanti al 45° sull'Hellas. In gol Coda Il Benevento chiude in vantaggio il primo tempo del Bentegodi contro l'Hellas Verona. La prima occasione arriva al 13° con Armenteros e Ricci che non trovano la via del gol, parato il tiro dell'attaccante, fuori di poco quello del centrocampista. È poi ancora Ricci poco dopo la mezz'ora...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510