HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Serie A

Caso UEFA, Milan in attesa: la partita è fra Tas, Cfcb e club rossonero

20.06.2019 10:12 di Tommaso Bonan   articolo letto 6692 volte

Il nuovo Milan comincia a prendere forma. Dopo Maldini e Boban, ieri è arrivato anche l’annuncio di Giampaolo. A questo punto manca solo il direttore sportivo (Massara), oltre al mercato, ovviamente. Ma c’è anche un’altra attesa che sta condizionando e non poco l’estate rossonera, quella che riguarda la fine del contenzioso tra il club e l’Uefa.

Tra UEFA e Tas - Come riporta il Corriere della Sera, ieri è stata un’altra giornata interlocutoria, che non ha cambiato le posizioni in campo: se da una parte il Milan è convinto che arriverà l’esclusione dall’Europa League (con in cambio la possibilità di avere più tempo per raggiungere il pareggio di bilancio), dall’altra l’Uefa non può che ribadire che nessun accordo è possibile. La partita si gioca tra il Tas, il Cfcb (l’organo che riunisce Camera investigativa e Camera giudicante) e la società rossonera.

Incertezza - La questione è apertissima e, soprattutto, incerta. È difficile dire quale strada giuridica sarà individuata per chiudere la controversia. È possibile che si passi dal Tas, attraverso il ritiro del ricorso o con una soluzione consensuale. Nel frattempo, l’UEFA, in fondo alla pagina dedicata ai sorteggi del primo turno preliminare, ha aggiunto la dicitura “esito è provvisorio e soggetto ai risultati delle indagini e/o dei procedimenti legali”. Roma e Torino aspettano buone nuove.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Inter-Candreva, rinnovo più vicino Antonio Candreva e l’Inter, avanti insieme. Parti più vicine per il prolungamento del contratto fino al 2022. Lavori in corso e rinnovo che arriverà probabilmente tra dicembre e gennaio. L’Inter e Candreva lavorano per continuare ancora insieme...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510