Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Da 0-2 a 2-2, al Mapei il Sassuolo rimonta e manda il Frosinone in Serie B

Da 0-2 a 2-2, al Mapei il Sassuolo rimonta e manda il Frosinone in Serie BTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
domenica 05 maggio 2019 16:58Serie A
di Giacomo Iacobellis

Un solo obiettivo per il Frosinone: vincere per continuare a sperare almeno matematicamente nella salvezza. Poche, pochissime ambizioni invece per il Sassuolo, già salvo e ormai troppo lontano dall'Europa. Erano queste le premesse di una gara, quella del Mapei valida per il 35° turno di Serie A, che nonostante la pioggia battente ha regalato sicuramente grande spettacolo. Coi ciociari protagonisti del primo tempo grazie alle reti di Sammarco e Paganini e i neroverdi bravi a rispondere nella ripresa con Ferrari e Boga. Un 2-2 finale, avvincente e divertente, che condanna dunque alla Serie B con tre turni di anticipo la mai arrendevole squadra di Baroni.

PRONTI-VIA, FROSINONE AVANTI - Avvio interessante della compagine di mister De Zerbi, che nonostante il terreno bagnato prova subito a impostare il suo consueto giro-palla. Eppure, la partita si sblocca al primo tiro in porta del Frosinone: ci pensa Paolo Sammarco, che al 7' batte Consigli con un rasoterra imprendibile da fuori area. La reazione del Sassuolo non tarda ad arrivare, Sensi protesta per un atterramento in area dopo un contatto con Ariaudo al 17', ma il possesso palla continuato di Matri e compagni per almeno altri quindici minuti non sfocia in nessun pericolo all'indirizzo di Sportiello.

PALO DI BERARDI - L'occasione più grande per i neroverdi, sotto una pioggia sempre più intensa, arriva così da uno svarione difensivo del Frosinone. Minuto 26, gran palla in profondità per Berardi, che calcia benissimo ma colpisce il palo interno senza che il pallone si insacchi in rete. Un grandissimo brivido per la retroguardia di Baroni, che vede la sfera danzare sulla linea di porta strozzando l'urlo in gola ai tifosi di casa.

RADDOPPIO CIOCIARO - Gol sbagliato, gol subito. La dura legge del calcio torna a mostrare la sua veridicità. Perché, esattamente dieci minuti dopo il palo di Berardi, il Frosinone riesce a trovare l'inatteso raddoppio, ancora una volta nel momento migliore del Sassuolo. Perfetto il colpo di testa di Luca Paganini, che sovrasta Rogerio su un corner dalla destra di Ciano e trafigge l'incolpevole Consigli da distanza ravvicinata. Ciociari cinici e compatti, neroverdi sfortunati e puniti oltremisura vista la maggior mole di gioco sviluppata nei primi 45 minuti di gioco.

SASSUOLO A TRAZIONE ANTERIORE - Sotto di due reti, De Zerbi nell'intervallo mischia le carte e getta nella mischia sia Babacar che Boga. Fuori un impalpabile Matri e un poco preciso Lemos, con un 4-3-3 volto proprio a dare manforte a Berardi là davanti. Una mossa che si dimostra subito interessante, quando l'ex Chelsea si accentra dalla sinistra e cerca da fuori area il palo più lontano senza trovare però lo specchio della porta al 53'.

FERRARI RIACCENDE IL MATCH - Il Sassuolo ci crede e il Frosinone non riesce più a uscire palla al piede come faceva nel primo tempo. Troppo intensa, infatti, la pressione dei giocatori neroverdi sugli avversari, con Boga pericoloso ogni volta che si accende in velocità. Il gol neroverde, insomma, è nell'aria e arriva per la precisione al 66': Valzania sbaglia la lettura del fuorigioco sugli sviluppi di un corner dalla sinistra battuto da Sensi e rimesso nel mezzo da Bourabia dopo una respinta corta, così Gian Marco Ferrari insacca la sfera per l'1-2 con una giocata da centravanti puro. Stop ad arpionare il pallone in area e deviazione da distanza ravvicinata che non lascia scampo a Sportiello. Quarto centro in questo campionato per il difensore neroverde e partita completamente riaperta al Mapei.

PAREGGIO MERITATO - Il Frosinone adesso è allo sbando, in completa balia della fantasia del Sassuolo. Che non ci mette molto a trovare anche il meritato raddoppio. Grande azione sulla destra di Lirola, che al 78' mette in mezzo un perfetto assist rasoterra per il tiro a botta sicura di Jeremie Boga, completamente abbandonato da Paganini. Proprio mentre la salvezza degli ospiti sta sfumando, il neo-entrato Dionisi all'89' illude tutti con un pallonetto d'autore. L'attaccante ciociaro, appena entrato al posto di Pinamonti, era stato bravissimo a scavalcare Consigli col cucchiaio dopo un ottimo assist in profondità, ma la sua posizione era nettamente irregolare. Decisione giusta, quindi, del signor Giua e ultima emozione di una gara che segna un nuovo triste verdetto in questa Serie A.

FROSINONE IN SERIE B - Serviva una vittoria, è arrivato "solamente" un pareggio nonostante il solito carattere mostrato dal cambio in panchina. Con 24 punti in 35 partite il Frosinone deve arrendersi alla retrocessione da penultima forza del campionato, oggi lo dice anche la matematica, consapevole però di aver onorato e tentato il tutto per tutto in questo finale di stagione. Decima posizione in graduatoria invece per il Sassuolo, che con questo punto tocca quota 42 lunghezze, le stesse della SPAL e 2 in più rispetto a Cagliari (in campo stasera col Napoli) e Fiorentina.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000