Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Albertosi: "Con questo Ibra Milan da scudetto. Viola, è ora il momento di cambiare"

ESCLUSIVA TMW - Albertosi: "Con questo Ibra Milan da scudetto. Viola, è ora il momento di cambiare"TUTTOmercatoWEB.com
lunedì 09 novembre 2020 17:38Serie A
di Lorenzo Marucci

Ricky Albertosi vede un Milan davvero in grado di giocarsela per lo scudetto: "Ieri non mi è sembrato male, rispetto alla partita col Lille è stato un altro Milan - dice a TMW - e aveva di fronte un Verona che nel primo tempo ha giocato benissimo. I rossoneri hanno sprecato tante occasioni da gol ma il pari è giusto. Il Verona non meritava di perdere. Se Ibra avesse segna il rigore allora poteva cambiar tutto, c'era tempo per vincere. davvero forte Silvestri, tanti interventi decisivi e sui gol non poteva farci nulla".
.
Scudetto possibile per il Milan?
"Col fatto che dietro non corrono, può starci. Tra le big ieri hanno vinto solo Roma e Napoli. Le altre si sono fermate. E' un campionato equilibrato e ripeto, ci sta che il Milan possa vincerlo. Cosa può mancare? Bisogna che Ibra resti sempre così altrimenti viene a mancare un pezzo da novanta. Calci una botta in avanti, lui la prende o la spizzica qua e là, fa salire la squadra, segna. Davanti è il 50% dell'attacco, da solo. Prenderei un forte difensore perchè a volte in difesa ballano. Romagnoli è importante però in Europa League col Lille non ha giocato bene, ha causato il rigore ingenuamente. Non puoi spingere un attaccante che ha le spalle alla porta. E' stato però, è vero, fermo tanto e questo va sottolineato".

La Fiorentina e le incertezze del club sull'allenatore: che ne pensa?
"Se devi cambiare, devi cambiare subito. Non puoi aspettare, anche perché ora è fermo il campionato. Prandelli, se arriva, avrebbe 15 giorni per vedere la squadra e capire come sta fisicamente e di cosa ha bisogno. Iachini non lo comprendo, a volte ha messo in campo formazioni inspiegabili: a Roma senza punta e a Parma con una punta che non è una punta come Kouamè. E in ogni caso la Fiorentina non può giocare con una punta sola".

Prandelli sarebbe davvero l'ideale?
"Sì, conosce l'ambiente ed è ben visto dai tifosi. Ha un'esperienza incredibile. Ci sta che qualche volta i risultati in una carriera possano anche essere negativi ma le qualità del tecnico non si discutono".

Il Cagliari invece per adesso come lo ha visto?
"Ha fatto quel che doveva, ha vinto con squadre alla portata come Torino, Samp e Crotone. Si sta comportando bene, è partito per salvarsi e mi auguro centri presto l'obiettivo".

© Riproduzione riservata
Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Buffon e l'addio alla Juventus. Il Milan prova il bis a Torino
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000