Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
esclusiva

Gardi racconta i retroscena su Kabak: "Milan, le strade possono incontrarsi ancora"

ESCLUSIVA TMW - Gardi racconta i retroscena su Kabak: "Milan, le strade possono incontrarsi ancora"
martedì 06 ottobre 2020 14:38Serie A
di Marco Conterio

Intermediario internazionale e al centro del mercato italiano per aver seguito le sorti e il destino di Ozan Kabak dello Schalke 04, George Gardi sceglie Tuttomercatoweb.com per raccontare risvolti e retroscena del suo mercato ma anche di grandi colpi fatti e sfumati.

Partiamo da un grande nome che ha catturato l'attenzione di tutti in questi giorni: Ozan Kabak. Ci racconta i retroscena sul Milan e sul muro Schalke?
"Purtroppo i giorni a disposizione erano pochi per un'operazione così complessa. Kabak rappresenta il giocatore di più alto valore della societa tedesca, e privarsi del loro miglior interprete a poche ore dalla fine del mercato ha rappresentato una problematica invalicabile, nonostante l’importantissima offerta ricevuta. Il Milan ha fatto tutto il possibile per finalizzare, e insieme a noi dell'entourage abbiamo provato fino all'ultimo a far sì che la trattativa avesse buon esito"

Crede che per lui possa esserci ancora spazio per un futuro in rossonero?
Stiamo parlando di un classe 2000 con esperienza in Champions, un nazionale maggiore, votato migliore giovane della Bundesliga. Il Milan sta crescendo nel suo progetto, che affascina il giocatore sopratutto perché si basa sulla fiducia data ai giovani campioni. Credo che le strade possano incontrarsi di nuovo".

Ha curato anche un grande nome in uscita come Castagne al Leicester. Che operazione è stata?
"Direi vantaggiosa sia per l’Atalanta che ha fatto una notevole plusvalenza, che per il Leicester che ha preso un ottimo giocatore che si è ambientato subito ed è stato nominato tra i candidati al giocatore del mese di settembre".

Diversi giocatori si sono trasferiti dalla nostra Serie A al campionato turco, lega che conosce più che bene.
"E' vero, c'e stato un trend in questa direzione, mi ha fatto piacere portare lì Emiliano Viviano al Karagumruk, è stato un po’ da apripista alle successive trattative".

La stagione del suo assistito Elmas è iniziata intanto con un gol.
"Sin da quando è ricominciato il ritiro, si è presentato con la voglia di recitare un ruolo da protagonista. Il gol che ha segnato non è una casualità, ha i mezzi per arrivare in doppia cifra questa stagione".

Infine un retroscena su un giocatore che è stato vicino all'Italia ed è andato poi in Premier al Brighton, il polacco Karbownik. Un peccato non vederlo da noi.
"Un terzino che può giocare su entrambe le fascie, ambidestro, classe 2001, uno così è una rarità. C’era accordo totale con una società italiana: tutto definito da marzo, poi le mancate uscite nel suo ruolo hanno bloccato l’operazione. Negli ultimi giorni il giocatore ha scelto tra le altre proposte ricevute, e la possibilità di giocare in Premier League ha fatto la differenza. Parlando di questa operazione, vorrei ringraziare la serietà del mio partner polacco che per sei mesi ha mantenuto fede alla parola data alla società italiana. Una vera rarità in quest’ambiente. Se il giocatore alla fine ha fatto una scelta diversa, non è stato per ragioni economiche".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000