HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Pruzzo: "Viola-Genoa attaccate alla radio. Roma, vai su Gasp"

23.05.2019 15:19 di Lorenzo Marucci   articolo letto 5784 volte
© foto di Mourad Balti Touati/Photoviews

Tanti temi di cui parlare con il Bomber Roberto Pruzzo. Stavolta la partenza della chiacchierata è su Fiorentina-Genoa, partita "drammatica" tra due squadre che lo hanno visto protagonista da calciatore. "E' la gara della vita", dice a Tuttomercatoweb.com. "Peraltro io questa partita, così simile come importanza, la giocai nel '78 e avevo la maglia rossoblù. Finì 0-0 e retrocedemmo. Ricordo che non riuscimmo a passare la metà campo e l'impressione è che non avremmo mai vinto. Per quanto riguarda domenica credo che le due squadre giocheranno molto anche con... la radiolina, sperando che l'Inter possa andare subito in vantaggio contro l'Empoli e magari segnare due o tre gol. La sensazione è che entrambe, viola e Genoa, abbiano poco da spendere e che l'Empoli stia meglio di tutti. Però sono convinto che l'Inter voglia chiudere bene la stagione entrando in Champions. Questa probabilmente è la garanzia per Fiorentine e Genoa".

Perchè Fiorentina e Genoa si sono trovate in questa situazione?
"E' qualcosa di inaspettato. La cessione di Piatek è stata pesante e non è stata ammortizzata. Poi i guai aumentano e la situazioni si complicano. Per quel che riguarda la Fiorentina non mi aspettavo questo crollo perchè anche dopo l'addio di Pioli la squadra sembrava comunque in grado di venirne fuori bene. Ma nel calcio niente è scontato".

Parliamo della Roma: le piace Gasperini?
"Sì, ottimo allenatore che ha dimostrato di poter giocare per i massimi livelli. Non guardo a ciò che è successo a Milano con l'Inter. Gasperini può allenare grandi giocatori, dà un'identità di gioco e questa è una garanzia"

Si parla dell'interesse per Barella e di Belotti...
"Ottimi giocatori. Si parla anche si Zapata e sarebbe un gran colpo. Anche se non credo che l'Atalanta possa smantellare il gruppo, soprattutto se andrà in Champions".

E di Petrachi come ds che pensa?
"E' bravo ma anche Monchi quando arrivò sembrava il Messia... Bisogna vedere quale sarà il budget e quale sarà l'impostazione della società".

© Riproduzione riservata

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Inter, conferme per Matic: casting attaccante, ma non priorità L'Inter sta muovendo alcune pedine per rinforzare il proprio centrocampo. Come raccontato nei giorni scorsi Nemanja Matic è il primissimo nome per rinforzare la mediana, sia perché Conte lo ha già allenato - con ottimo profitto - durante la sua permanenza al Chelsea, sia perché arriverebbe...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510