HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Roma, Totti lascia dopo 30 anni. Quale futuro ora per il Pupone?
  Reintegro nella Roma il prima possibile, non può esserci altra soluzione
  Direttore tecnico in un altro top club, che non sia la Lazio
  Carriera in federazione, sull'esempio di Riva e altri simboli azzurri
  Dirigente di alto profilo in Nazionale, la sua esperienza può far comodo a Mancini
  Un nuovo incarico all'estero, magari alla UEFA o alla FIFA

La Giovane Italia
Serie A

Fiorentina, Antognoni: "Oggi serviva un arbitro con più esperienza"

19.05.2019 17:37 di Dennis Magrì  Twitter:    articolo letto 4322 volte
© foto di Federico Gaetano

Giancarlo Antognoni, club manager della Fiorentina, ha parlato così ai microfoni di Sky Sport dopo il ko di Parma: “Una situazione così si raddrizza solo migliorando e facendo gol. Creiamo molto, ma non riusciamo a segnare: un po’ di inesperienza e gioventù e qualche calciatore che non è al 100%, ma se continuiamo a giocare così, e con l’aiuto del pubblico, domenica riusciremo ad uscire da questo brutto periodo. La società era presente anche oggi, ma non possiamo fare noi i gol. I vari episodi che si sono creati e un arbitraggio non all’altezza ci hanno messo del loro. Serviva esperienza anche nella terna arbitrale”.

Sull'assenza dal primo minuto di Muriel: "Era previsto. L'allenatore ha scelto durante la settimana, ma ha giocato quasi tutto il secondo tempo. Eravamo abbastanza al completo oggi, niente alibi assenze". Sulla stagione: "Se ti ritrovi a lottare per la salvezza all'ultima giornata, significa che qualcosa abbiamo sbagliato. Dopo la sfida col Genoa ci saranno provvedimenti, si farà una squadra più forte".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Sarri si presenta: "Juve, sensazioni forti. E' il club più importante d'Italia" Maurizio Sarri, neo tecnico della Juventus, nella conferenza stampa di presentazione ha spiegato anche le motivazioni del suo ritorno in Serie A: "In Premier, al Chelsea, è stato bellissimo, ma poi ho sentito l'esigenza di tornare l'Italia e la Juventus mi ha dato questa opportunità,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510