Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
focus

Napoli, tutto dipende da risultati e Champions. 2020 in rosso, 2021 anche

FOCUS TMW - Napoli, tutto dipende da risultati e Champions. 2020 in rosso, 2021 ancheTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
sabato 14 novembre 2020 11:15Serie A
di Andrea Losapio

Il classico viaggio di novembre nei bilanci dei club di TuttoMercatoWeb deve fare i conti con il Coronavirus. Perché è evidente che sarà una stagione di flessione per i ricavi commerciali strutturati e che, al netto delle plusvalenze, praticamente tutti i club saranno in decisa flessione. Potrebbe essere un anno bianco per il Fair Play Finanziario - ma questo verrà deciso più avanti - ma per quasi tutti sarà in perdita

NAPOLI

Il Napoli nella stagione 2018-19 è riuscito ad arrivare intorno ai trecento milioni di euro di fatturato, passando dai 215,5 e crescendo intorno al 39%. È possibile che nell’anno dopo ci sia un rosso deciso, anche se ci sono state cessioni che aiutano il bilancio da Marko Rog a Vlad Chiriches, oppure Vinicius al Benfica, lo scambio fra Diawara e Manolas, oppure Simone Verdi passato al Torino, Sepe e Inglese al Parma.

DIRITTI TELEVISIVI - I 144 milioni del 2018-19 sono praticamente la metà rispetto al fatturato, togliendo le plusvalenze siamo intorno al 70% degli incassi. Vuol dire che il Napoli è una squadra che è schiava delle televisioni. L’altro grande asset è quello della Champions League, che porta il resto degli incassi strutturati del club ma che rischia di abbassare enormemente il valore della produzione ogni anno. Sicuramente questo varrà una flessione della produzione quasi totale.

I COSTI - Nel 2019-20 sono abbastanza alti, tanto che più di una proiezione dava un rosso tra i 150 e i 200 milioni di euro. Gli acquisti hanno comunque un valore a bilancio di circa 65 milioni di euro. Da capire quanto significherà l’arrivo di Osimhen per 80 milioni - con gli addii di Karnezis e Ounas - ma in generale il Napoli pare destinato a un rosso evidente sia nella scorsa stagione che in questa, dove non ci sarà nemmeno la Champions League a tamponare i problemi.

DIPENDE DAI RISULTATI - La realtà è che il Napoli negli anni di De Laurentiis ha vissuto stagioni di autofinanziamento che sembrano continuare anche ora, ma senza Champions League bisognerebbe, condizionale d’obbligo visto che poi le cessioni non ci sono, mettere mano alle plusvalenze. Come un addio di Koulibaly che sembrava abbastanza scontato, oppure di Fabian Ruiz o del duo Milik-Mertens. Sono rimasti tutti, a parte Allan. Quindi a gennaio probabilmente qualcosa, almeno in uscita, potrebbe essere fatto. Oppure rimane da capire se succederà la prossima estate.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000