HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Roma, Totti lascia dopo 30 anni. Quale futuro ora per il Pupone?
  Reintegro nella Roma il prima possibile, non può esserci altra soluzione
  Direttore tecnico in un altro top club, che non sia la Lazio
  Carriera in federazione, sull'esempio di Riva e altri simboli azzurri
  Dirigente di alto profilo in Nazionale, la sua esperienza può far comodo a Mancini
  Un nuovo incarico all'estero, magari alla UEFA o alla FIFA

La Giovane Italia
Serie A

I 100 giovani d'Italia - Dall'85° all'81°, da Bordin a Cudrig

Torna la Top 100 di Tuttomercatoweb.com - La classifica dei migliori giovani d'Italia nati dopo il 1 gennaio del 1998
28.03.2019 13:15 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 8341 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Tuttomercatoweb.com vi accompagna nel futuro dell'Italia calcistica. In un periodo di totale ricostruzione del pallone nostrano, siamo andati a scovare i cento potenziali talenti del futuro del calcio tricolore. Una classifica dei nati dopo il 1 gennaio 1998: anno di nascita, ruolo, club attuale di appartenenza con schede e curiosità. Di cinque in cinque, ogni ora, una due giorni dedicata ai prospetti e alle pianticelle del calcio italiano tra Serie A, Serie B, Serie C e settori giovanili.

81) Nicolò Cudrig (2002, attaccante centrale, Cercle Bruges)
All'alba dei sedici anni, lascia l'Italia e vola in Belgio. Inizia con il Cercle Bruge dove si allena già con la prima squadra e dove gioca con l'Under 23, chiaramente sotto età. Attaccante di carattere e fisico, c'erano Juventus e Roma. Però ha deciso di volare all'estero, in Belgio ma questo non gli ha precluso le porte della Nazionale: è un perno dell'Under 17 azzurra.

82) Manuel De Luca (1998, attaccante, Alessandria)
Scuola Torino, ha una media di un gol ogni tre partite in questa stagione con l'Alessandria dove è in prestito dalla formazione granata. Prima punta dal grande fisico, sa giocare bene di sponda per i compagni ma anche farsi sentire in zona rete.

83) Pietro Beruatto (1998, terzino sinistro, Juventus)
E' uno dei talenti della Juventus Under 23. Triestino classe '98, in estate è stato a lungo valutato anche da Massimiliano Allegri nella tournee negli Stati Uniti. Figlio d'arte dell'ex calciatore Paolo Beruatto, ex collaboratore di Gattuso e oggi tecnico proprio delle giovanili bianconere.

84) Alessandro Mallamo (1999, esterno offensivo, Novara)
Scuola Atalanta e di proprietà proprio della Dea, è al primo anno tra i professionisti con la maglia del Novara dove si sta ritagliando un buonissimo spazio. E' un esterno alto che parte da sinistra e sa farsi sentire anche in area avversaria.

85) Alessandro Bordin (1998, mediano, Perugia)
Mediano, scuola Roma, è alla seconda esperienza tra i professionisti dopo il prestito alla Ternana. Anche a Perugia, solo sprazzi di spazio per il ragazzo che a quattordici anni ha lasciato casa per volare a Trigoria. Idolo e modello? Pirlo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

UFFICIALE: Marco Giampaolo è il nuovo allenatore del Milan AC Milan comunica che, a partire dal 1° luglio 2019, affiderà la conduzione tecnica della Prima Squadra a Marco Giampaolo, attraverso un contratto con il Club rossonero fino al 30 giugno 2021, con un'opzione per il rinnovo fino al 30 giugno 2022. Marco Giampaolo, nato a Bellinzona...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510