Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Il campionato del Napoli, malissimo nella prima parte. Gattuso conquista la Coppa Italia

Il campionato del Napoli, malissimo nella prima parte. Gattuso conquista la Coppa ItaliaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 03 agosto 2020 15:45Serie A
di Andrea Losapio

Il campionato 2019-20 si è concluso inaspettatamente nel mese di agosto, dopo la chiusura e i lockdown causati dalla pandemia. TMW propone un'analisi delle 20 squadre di Serie A in un anno spezzato in due e una Serie A arrivata al termine quasi inaspettatamente.

NAPOLI

IL MERCATO DELL'ANNO SCORSO - Doveva essere Benzema, arrivò solamente Lozano. Poi James Rodriguez, alla fine fu Hirving Lozano. Il colpo sembrava Manolas (per Diawara e 15 milioni), alla fine è stato Di Lorenzo, sempre titolare a destra e quasi intoccabile. Mentre Elmas è arrivato in una mediana facendo discretamente. A gennaio tutto cambia, da Demme a Lobotka, passando per Politano. Petagna e Rrahmani arriveranno solo in estate.

GLI OBIETTIVI - Secondo posto un anno fa, l'idea era almeno quella di replicare, oppure puntare addirittura allo Scudetto considerati alcuni arrivi importanti. Il minimo era il quarto posto, per arrivare in Champions League e non dovere fare i conti con delle casse in difficoltà proprio per l'assenza di contributi della UEFA.

PRIMA DEL COVID - Un disastro almeno fino alla permanenza Ancelotti. Tante sconfitte, l'idea che il progetto fosse giunto a fine ciclo con alcuni degli uomini migliori - da Callejon a Mertens, passando anche per Koulibaly o Allan - in procinto di essere ceduti. L'unica nota positiva è stato il passaggio del turno in Champions League nonostante il girone complicato con il Liverpool. Il rientro di Gattuso sulla panchina non aveva dato una sterzata netta, soprattutto all'inizio quando le sconfitte continuavano ad arrivare a grappoli.

POST PANDEMIA - Il Napoli ha trovato un equilibrio diverso, con il tecnico che è riuscito a portarsi a casa la Coppa Italia, accedendo alla prossima edizione di Europa League. Questo ha rasserenato il gruppo che, non più costretto a vincere per forza, ha avuto una discreta spinta verso l'alto, frustrata dalla sconfitta contro l'Atalanta che ha negato le ultime speranze di Champions League.

LE CONCLUSIONI - In un'annata disastrata De Laurentiis può essere felice per avere portato a casa la Coppa Italia. Dall'altra parte potrebbe essere un prolungare i problemi visti in questa stagione anche nella prossima. La stabilità è sempre stato un pregio per il Napoli, ma sembrava che stavolta ci potesse essere una rivoluzione. Non una decrescita felice, ma almeno un cambio di passo: da capire se succederà davvero.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000