HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Serie A

La Coppa come tendenza del nuovo calcio europeo

15.05.2019 08:00 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 7808 volte
Fonte: Dall'inviato all'Olimpico, Roma

Da una parte il miglior attacco dell'anno scorso. Dall'altra quello della stagione in corso. Qualche differenza c'è, fra Lazio e Atalanta, a dodici mesi di distanza. Perché i biancocelesti arrivarono a 89 gol fatti - e 49 subiti - e pur con un fantasmagorico +40 non riuscirono a raggiungere la tanto agognata Champions League, all'ultima curva, contro l'Inter. Gli atalantini se la giocano a due dalla fine, con un meno importante 73, ma con la certezza di esserci con 4 punti tra Juventus e Sassuolo, squadre che non chiedono nulla al proprio campionato.

È la finale del calcio europeo, del calcio offensivo e dei ritmi alti. La Lazio lo ha fatto a sprazzi, forse indebolita rispetto all'anno scorso - e con meno qualità dopo aver ceduto Felipe Anderson - mentre l'Atalanta è cresciuta contro ogni previsione, nonostante l'inizio della stagione fissato a luglio, in una parabola discendente che è solitamente preventivata e preventivabile.

Di certo ci sono tre giocatori molto offensivi per parte, con Ilicic-Gomez-Zapata da una parte, Luis Alberto (che galleggia sulla linea dei centrocampisti, da regista offensivo), Immobile e Correa davanti. Differenti filosofie, l'Atalanta gioca più di palleggio, la Lazio ha dalla sua i contropiedi che, contro il Milan, hanno maturato lo 0-1 finale. Sarà, di certo, un'altra partita rispetto a quella del campionato, con il vantaggio immediato dei biancocelesti e la rimonta bergamasca. Stranamente è difficile pronosticare uno 0-0: la Lazio non l'ha mai fatto in stagione.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Il Talento del Giorno

Primo piano

Commisso e la Fiorentina. La trattativa di Della Valle e 90' decisivi Rocco Commisso e il calcio italiano. Un amore antico per l'imprenditore statunitense: nato a Marina di Gioiosa Jonica, in Calabria, è negli Stati Uniti da quando ha 13 anni, dove si è trasferito con la famiglia nel Bronx. Magnate che secondo la rivista Forbes ha un patrimonio stimato...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510