Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Volti nuovi: chi è Joronen, gigante del Brescia. Para anche senza denti

Volti nuovi: chi è Joronen, gigante del Brescia. Para anche senza denti
giovedì 11 luglio 2019 18:30Serie A
di Ivan Cardia

Un gigante di quasi due metri per la porta del Brescia. A cinque milioni di euro: un segnale di quanto le Rondinelle credano in Jesse Joronen. Finlandese, classe '93, arriva dal Copenaghen e nelle intenzioni della società prenderà il posto di Enrico Alfonso, estremo difensore della promozione in Serie A.

197 centimetri per 88 kg. Numeri da colosso, appunto, per un giocatore che vanta 7 presenze con la maglia della propria nazionale e nell'ultima stagione ha anche esordito in Europa League, contro lo Zenit San Pietroburgo. 33 gol subiti in 38 gare: è questo il bilancio di Joronen nell'ultima stagione con la squadra della capitale danese. Arrivato nel 2018 dall'Horsens, l'estremo difensore di Rautjärvi ha ampi trascorsi in Premier League, dove è cresciuto nelle giovanili del Fulham.

Para anche senza denti. Non proprio un'abilità particolare, né una vicenda che gli auguriamo si ripeta. Però è un episodio che è avvenuto, proprio col Copenaghen: in uscita nel turno preliminare di Europa League contro il KuPS ha sbattuto contro un avversario. Risultato? Due denti persi. Ma Joronen è rimasto in campo e pochi minuti dopo ha anche salvato il risultato. Per la cronaca, sempre a livello europeo ha già fatto un favore al Brescia, eliminando l'Atalanta dall'Europa League (sempre turno preliminare) ai rigori.

A proposito: la parata dagli undici metri è nelle sue corde. Con la sua altezza, la capacità di parare i rigori è una delle sue migliori qualità. Tra le attitudini, quella di uscire spesso dalla porta, anche qui aiutato dalla sua stazza. Che per la cronaca lo supporta anche nel difendere la porta sui tiri dalla distanza. Può migliorare nei lanci lunghi: nell'ultima stagione precisione media attorno al 60%.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000