HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

Il perfect day di Luiz Felipe. Primo gol in A per l'erede di De Vrij

26.12.2018 19:00 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 3648 volte
© foto di Federico Gaetano

Quando Stefan de Vrij ha lasciato la Lazio i biancocelesti si sono ritrovati con una perdita importante a livello tecnico e carismatico. Luiz Felipe Ramos è stato indicato da molti come il possibile erede dell'olandese e oggi pomeriggio a Bologna a sfornato una delle sue migliori prove da quando è in Italia. L'ennesima scoperta di Igli Tare sta portando i suoi frutti: il ds lo andò a pescare niente meno che dalla quarta serie brasiliana. E facendo fede al paese d'origine il ragazzo è uno che dà del "tu" al pallone. Una breve esperienza a Salerno a farsi le ossa prima del grande salto in Serie A nella scorsa stagione. Conquistando pian piano la fiducia di Simone Inzaghi che da fine febbraio in poi non vi ha quasi più rinunciato. Prestazioni altalenanti ma dalle quali si è intravisto un gran potenziale. E la crescita continua quest'anno, anche se l'ultilizzo fin qui è stato centellinato. Alla vigilia della sfida contro il Bologna era in ballottaggio con Wallace: Inzaghi ha puntato su di lui ed è stato premiato dal suo primo gol in Serie A e da un assist. Le modalità le stesse: splendido colpo di testa su corner di Luis Alberto. Una partita che permette di consolidare la Lazio al quarto posto e con ogni probabilità di riproporlo con maggior frequenza dal primo minuto.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Milan, Maldini sotto osservazione: Elliott non felice dell'operato Non c'è un bel clima, al Milan. Perché gli strascichi delle ultime settimane, con l'apice dell'esonero di Marco Giampaolo - all'indomani della vittoria contro il Genoa - e la querelle Spalletti-Pioli, non hanno soddisfatto i vertici di Elliott, tanto da far finire la lente d'ingrandimento...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510