HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Serie A

Inter, Biraghi: "Blackout così non devono più accadere"

20.10.2019 19:05 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 4467 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Cristiano Biraghi, laterale dell’Inter, ha commentato così la sfida contro il Sassuolo ai microfoni di Inter TV:

Cosa è scattato nel secondo tempo sulla quasi rimonta?

"Intanto i 3 punti sono importanti, commentiamo una gara che era chiusa, poi purtroppo abbiamo avuto un blackout che non deve più capitare. Fa parte del percorso di crescita ma non possiamo permetterci cali di tensione, ci sono avversari con qualità. Le partite vanno tenute chiuse".
Secondo te è una questione di maturità o fatica fisica?

"Fisicamente penso di no, siamo allenati per essere intensi 90 minuti. E' stato un blackout dopo il secondo gol, sembrava fossimo entrati in un mare in tempesta e non deve succedere. Eravamo stati bravi a fare ciò che dovevamo, poi abbiamo rischiato di non portare a casa i 3 punti. Per fortuna è successo in una partita che abbiamo vinto lo stesso ma non deve più capitare".
Hai iniziato timidamente, poi nel corso della gara hai fatto meglio. Cos'è scattato nella tua testa?

"Nel primo tempo facevamo fatica ad allargare la palla sugli esterni, ho toccato pochi palloni. Fa parte di una partita, conta rimanere al servizio della squadra. Nella ripresa abbiamo giocato più nella mia zona e ho fatto meglio. Ma conta la vittoria".
Hai preso un colpo, tutto ok?

"Sì, tutto a posto", riporta Fcinternews.it.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Haaland rivela: "Dormo con i palloni delle triplette: sono le mie fidanzate" Erling Haaland, attaccante norvegese di proprietà del Salisburgo e finito recentemente nel mirino di Juventus e Napoli, ha parlato a Dagbladet.no: "I palloni che mi sono portato a casa dopo le triplette sono sul mio letto. Ci dormo insieme e sono felice. Li guardo ogni giorno: la...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510