HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
A quanto deve vendere l'Inter Icardi?
  A 110 milioni, il valore della clausola
  Dopo l'ultima stagione, vale 70/80 milioni
  Il valore è crollato, basta un'offerta da 50 milioni

La Giovane Italia
Serie A

Inter, Chiesa riaccende la passione. Barella e Dzeko: si chiude

17.06.2019 08:45 di Alessandro Rimi  Twitter:    articolo letto 20020 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Beato chi se lo prende Chiesa. 22 anni a ottobre e una taglia da 80 milioni per il gioiellino della Fiorentina. Che adesso ha un nuovo proprietario, Rocco Commisso, il quale di venderlo farebbe anche a meno. Non fosse per la Juventus (primissima della lista), il Liverpool, il City, lo United, il Bayern, la Roma e il Napoli e chi più ne ha, più ne metta. La doppietta all’esordio contro la Spagna, nell’Europeo Under 21 di casa nostra, ha riacceso immediatamente la passione di tutti i grandi club del Vecchio Continente. L’Inter, ovviamente, non può mancare. Anzi, dopo un primo incontro con il papà Enrico nel corso del quale è stato presentato un progetto fatto su misura per la stellina classe ‘97, l’intenzione è quella di rincarare la dose. Conte lo accoglierebbe a braccia aperte uno così: umile, serio, talentuoso e incredibilmente duttile. Ne farebbe, nell’arco di un amen, quel quinto di centrocampo perfetto per entrambe le fasi. Utile in fase di ripiegamento (là dove Federico dovrà certamente migliorare), pericoloso quando la transizione diventa offensiva e c’è da far saltare le barriere avversarie. La Juventus è parecchio fiduciosa, ma il mercato impone pazienza e grande attenzione. Quella che servirà a Marotta e Ausilio per chiudere davvero le trattative legate a Barella e Dzeko. Sul primo, in realtà, non esistono neppure dubbi: si è promesso all’Inter e l’Inter è nel suo destino. I sardi daranno la priorità ai nerazzurri, magari accettando finalmente contropartite (in prestito) e corposi bonus (15) che in via della Liberazione hanno deciso di aggiungere all’offerta di base formulata (35) qualche settimana fa. L’affare si farà. Per il bosniaco (con il quale l’intesa è totale) la strada pare un po’ più astrusa, per questioni di valutazione (per l’Inter vale 12, per la Roma dieci di più). Anche qui la soluzione si troverà. Comincia un’altra, importante, settimana di mercato.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Milan, Veretout ancora aperto: le piste in difesa Sarà ancora una volta un incontro interlocutorio, quello che con ogni probabilità avrà luogo in giornata tra la Roma e chi sta gestendo la situazione Veretout. Nonostante le difficoltà di base, infatti, il Milan è sempre molto vigile sulla situazione del centrocampista francese della...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510