Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Inter, l'integralismo di Conte è un limite. Champions occasione per ripartire

Inter, l'integralismo di Conte è un limite. Champions occasione per ripartireTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
lunedì 19 ottobre 2020 08:00Serie A
di Alessandro Rimi

Il derby lascia in eredità molti punti di domanda, diversi interrogativi su ciò che potrebbe essere il domani dell'Inter. Innanzitutto, al di là dei singoli episodi, ci si chiede perché Conte si ostini, sotto o in difficoltà, a effettuare i cambi pesanti nell'ultimo nono di partita. Sanchez dentro a sei minuti dalla fine al posto di Vidal, con un pari da acciuffare e magari - giacché l'Inter per storia e blasone gioca sempre per vincere, men che meno un derby - con una vittoria ancora possibile, è un insulto allo sforzo fatto dalla società, dai direttori Marotta e Ausilio, che con pazienza hanno lavorato per mettergli a disposizione alternative validissime. A maggior ragione in un contesto che vedeva decimata la panchina nerazzurra, inserire i pezzi da novanta rimasti era quantomeno doveroso. In più, registrata l'assenza degli elementi migliori per sostenere un certo tipo di proposta tattica, non si capisce perché l'Inter non possa assumere un volto differente. Così passare per integralisti è un attimo e non si addice molto a un tecnico di livello internazionale quale sicuramente è Antonio. Per fortuna che arriva la Champions. Per fortuna che, sparita la positività al Covid, tornano Bastoni e Nainggolan, oltre che Sensi fuori dal derby a causa della squalifica. Mercoledì contro il Borussia Monchengladbach, ancora a San Siro, si presenterà una ghiotta occasione per lasciarsi immediatamente alle spalle il ko inflitto dal Milan. I tedeschi in Bundesliga sono stati già travolti dal Dortmund e fermati da non proprio colossi del calcio europeo come Union Berlino e Wolfsburg. L'Inter ha il dovere di partire forte. Anche perché iniziare il percorso in Europa sulla falsariga della passata edizione, sarebbe un aggravante troppo pesante da digerire. Si attendono risposte.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Milan, rischio Fiorentina. Il mercato inizia a scaldarsi
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000