HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Serie A

Juventus, l'identikit del centrale difensivo e la lista di Nedved e Paratici

19.04.2019 06:45 di Giovanni Albanese   articolo letto 23589 volte
Fonte: inviato a Torino
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La Juve del futuro è già in costruzione nei laboratori di Fabio Paratici e Pavel Nedved. Spetta a loro, per la prima estate senza Marotta, costruire una squadra all’altezza del Cristiano bis per andare all’assalto di Budapest 2020. Anche perché, alla vigilia dello storico ottavo Scudetto consecutivo, l’obiettivo Champions resta primario anche per la prossima stagione.

I vertici societari sono già al lavoro per analizzare gli aspetti negativi di un’annata che era cominciata con i migliori auspici. Poi, a un certo punto, un crollo fisico di buona parte dell’organico ha complicato le cose. Tanto da far pesare non poco la componente degli infortuni, ai bilanci, sull’operato di Massimiliano Allegri. Il tecnico, ufficialmente, non è in discussione per la prossima stagione. Ma c’è ancora un incontro con il club che potrebbe cambiare le cose.

Per adesso, la sensazione è che gli uomini mercato bianconeri stiano stringendo il cerchio su rinforzi comunque necessari per l’organico. In particolare, nel reparto difensivo. L’identikit non lascia spazio all’improvvisazione, e neanche ai salti nel buio: serve un top player, a costo di mettere sul tavolo una cifra importante, che possa imporsi a livello europeo e dare garanzie al pari dei senatori Chiellini e Bonucci. Il naturale erede del primo, peraltro mancino, risponderebbe al nome di Romagnoli, legato al Milan a doppia mandata. La ricerca di Paratici, però, si starebbe concentrando su un destro, forse perché più facilmente interscambiabile proprio con il secondo.

Alla qualità di Bonucci, insomma, si potrebbe accostare un marcatore vero, abile nel gioco aereo, più utile all’occorrenza. Da de Ligt a Ruben Dias, fino ad arrivare a Manolas e Savic e alle eventuali sorprese Alderweireld e Koulibaly: di nomi negli ultimi anni ne sono stati accostati tanti, forse anche approfonditi. Adesso, però, è il momento di fare sul serio, magari con un colpo a effetto per sorprendere tutti. Per dare inizio a un’altra estate dal mercato pazzo, a tratti incredibile, follemente affascinante.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

FOCUS TMW - Classifiche a confronto: la Juve chiude con un -5. +9 Atalanta! Classifiche a confronto al termine del campionato. La Juventus che s'è confermata campione d'Italia rispetto alla passata stagione ha conquistato cinque punti in meno. Peggio ha fatto il Napoli, che ha chiuso con un meno dodici. Male le romane, entrambe fuori dalle prime quattro posizioni....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510