HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

L'Ajax fattura quattro volte meno della Juventus

17.04.2019 11:06 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 6362 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

C'è un grande alibi per chi perde (molto) spesso. Il fatturato. In un'epoca dove il fair play finanziario la fa da padrone, con l'intuizione - giusta per i tempi, sbagliata ora - di Michel Platini di diminuire esponenzialmente i debiti nel calcio, la notizia che l'Ajax vinca contro la Juventus è antidiluviana. Sembra figlia di un altro calcio, quando Steaua Bucarest e Stella Rossa vincevano le Coppe dei Campioni, pur non avendo un bilancio esagerato. Più sport, meno economia. Impossibile scindere questo binomio, in questo preciso momento storico.

Perché la Juventus batterà nove volte su dieci questo Ajax. O meglio, nove stagioni su dieci. Così come l'Atletico Madrid non vincerà contro il Barcellona e il Chelsea, oppure il Borussia Dortmund che fa fuori il Real Madrid di Lewandowski. La freschezza di una squadra e di una filosofia di gioco, alle volte, emerge dallo stantio dei bilanci, dalla noiosa vittoria dei numeri. Gli olandesi fatturano 91 milioni di euro, ne fanno 1 di utile. Questo nel 2017-18. Un anno prima era andata meglio, con 118,2 milioni e un risultato record di 47 di utile.

Cifre che la Juventus della Serie B, stagione 2006-07, già raddoppiava con 186 milioni di fatturato. Quasi a ribadire quanto sia Davide contro Golia. Avendo ben presente una cosa: nel 2014 il piccolo Atletico perse contro il Real Madrid. L'anno prima il Borussia Dortmund cedette al Bayern Monaco, capace di doppiare il suo fatturato. Sarebbe bello dire che il fatturato non conta, al termine della stagione, ma le statistiche sono tutte a favore del Barcellona (e del Manchester City).


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 18 ottobre MILAN, MALDINI SOTTO OSSERVAZIONE: ELLIOT NON FELICE DELL'OPERATO. INTER, CONFERME PER MATIC. GABIGOL AD UN PASSO DAL FLAMENGO: TESORETTO PER I NERAZZURRI. MANCHESTER UNITED, PRONTA L'OFFERTA DEL MANCHESTER UNITED PER EMRE CAN. NAPOLI, LA PRIORITÀ DI MERTENS È IL RINNOVO, MA IL BORUSSIA...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510