Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

L'Atalanta spazza via anche il Napoli e blinda il quarto posto: Pasalic-Gosens, finisce 2-0

L'Atalanta spazza via anche il Napoli e blinda il quarto posto: Pasalic-Gosens, finisce 2-0TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 02 luglio 2020 21:26Serie A
di Raimondo De Magistris

E' un'Atalanta inarrestabile. Nella penultima gara valida per la 29esima giornata di Serie A, la squadra di Gasperini ha battuto 2-0 il Napoli e ha messo la parola fine sulle residue speranze di quarto posto dei partenopei. A decidere la partita, le reti realizzate a inizio ripresa da Mario Pasalic e da Robin Gosens che hanno riportato la Dea a -4 dall'Inter e a 60 punti, +15 rispetto ai partenopei.

Primo tempo - Chi si aspettava una gara fin da subito arrembante è rimasto deluso perché le sue squadre, fino al duplice fischio, hanno pensato più a non farsi sorprendere piuttosto che a rendersi pericolose. Gomez, bloccato da Di Lorenzo nella sua zona preferita di campo, ci ha provato con un paio di conclusioni dalla distanza senza però trovare la via dal gol. Dall'altro lato, un colpo di testa di Koulibaly e un tiro dai 25 metri di Insigne al 36esimo gli unici sussulti di un Napoli ben organizzato ma forse troppo timido.
Avara di emozioni, la prima frazione è stata caratterizzata soprattutto dall'infortunio rimediato da David Ospina: poco prima della mezz'ora di gioco il portiere colombiano s'è scontrato con Mario Rui e ha rimediato una ferita all'arcata sopraccigliare che ha costretto Gattuso a gettare nella mischia Meret dopo 30 minuti.

Secondo tempo - Di ben altro spessore la ripresa, soprattutto perché l'Atalanta è scesa in campo accelerando fin dai primi istanti e trovando il gol che ha sbloccato la partita già al 47esimo: l'errore in uscita di Fabian Ruiz ha colto impreparata la difesa del Napoli e, dopo un assist al bacio di Gomez, ha permesso a Pasalic indisturbato di trovare il gol del raddoppio. Subito l'1-0, il Napoli ha accusato il colpo e l'Atalanta ne ha approfittato trovando il raddoppio otto minuti dopo: al 55esimo, un tiro di Toloi s'è trasformato in un assist per Gosens, che tutto solo ha realizzato il suo nono gol in questa stagione.
Meglio la squadra di Gattuso dopo il 2-0 e, soprattutto, dopo l'ingresso di Lozano al posto di uno spento Insigne. Grazie ai cambi il Napoli ha provato a riaprire la partita e ha costruito occasioni in serie che, però, non si sono mai tramutate in gol. Per la gioia di un'Atalanta che continua a collezionare vittorie: sono 18 in 29 partite, successi conquistati grazie agli 82 gol segnati. Per capire la forza di questo reparto avanzato basta pensare che il secondo miglior attacco, quello della Lazio, è a 66.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000