HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Serie A

L'impossibilità di avere un modello Ajax

17.04.2019 10:15 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 25230 volte
Fonte: dal nostro inviato a Torino
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Gli insipidi e altezzosi commenti del giorno dopo hanno tutti un luogo comune, una parola in comune. Qualcosa in comune, insomma. "Modello". Terra d'inventori, una volta, di carta carbone e di fotocopie oggi, l'Italia. La marea olandese, araba fenice, ha portato frettolosamente a pensare che quello debba adesso essere il prototipo da seguire, affinare. Quello vincente, semplicemente copiabile, imitabile. Che l'Ajax sia un prodotto riproducibile, in scala pure maggiorata, col denaro e con l'investimento. Ed è quanto di più sbagliato ed errato si possa pensare. La vittoria con la Juventus è figlia di una generazione, di un progetto, di una storia. Non è episodio ma lenta e paziente costruzione. Anzi. Ricostruzione. Quel gioco lì, con quegli artisti lì, diciannovenni al soldo dello spettacolo, della bella concretezza, è figlio di una terra. Dell'Olanda. Non è un caso se la Rivoluzione Arancione di Johan Cruyff è arrivata lì, negli anni della protesta, della contestazione. Dei Tulipani che gridano libertà, che rivendicano diritti. Che esprimono questa loro voglia e desiderio di emancipazione sociale, loro per primi, anche nel calcio. Ed è una filosofia che dura e perdura, anche se pure lì, nella terra del disinibito e del lecito, del consentito, ha avuto ostacoli e inciampi. E sono quelli di chi ha voluto fare poi il passo ulteriore, senza capire che l'Olanda e l'Ajax sono quello. Libertà, rivoluzione e organizzazione. L'Italia non è questo, non potrà mai esserlo. E' semmai invenzione e genio, difficilmente progetto e programmazione. Non c'è pazienza, c'è la caccia all'oggi, al risultato. L'Ajax c'è in Olanda, da noi non potrà mai essercene uno. Per questo parlare di modello è un errore. E' un esempio. Impossibile, purtroppo, da seguire, in un paese per vecchi.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Torino, l'incrocio col Milan e il rilancio di Belotti La vittoria contro il Genoa ha rilanciato in maniera imponente le chances di qualificazioni europee del Torino di Walter Mazzarri. Il prossimo incrocio di campionato tra Milano e Torino, propone peraltro, oltre al Derby d’Italia, anche la sfida tra i ragazzi di Walter Mazzarri e quelli...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510