HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

Le pagelle dell'Atalanta - Muriel Ira di Dio, Zapata e Masiello da rivedere

25.08.2019 22:50 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 10430 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

SPAL-ATALANTA 2-3

Gollini 6,5 - Pronti via ed è costretto a raccattare il pallone dalla porta, è incolpevole anche sul 2-0 di Petagna. Si riscatta con una bella parata su Valoti per evitare il tris. In generale è molto attento.
Djimsiti 6 - Il movimento sul vantaggio è troppo precipitoso, poi dalle sue parti si fanno vedere pochino.
Palomino 6 - Viene preso in mezzo sull'1-0, dimostra ancora una condizione non ottimale, sbagliando qualche pallone causa lucidità. Cresce alla distanza, molto meglio quando deve giocarsi l'uno contro uno.
Masiello 5 - Quasi sempre in difficoltà, ha bisogno di tempo per entrare al meglio (dal 55' Malinovskyi 6 - Discreta tecnica, ma non è il protagonista di giornata. Prova a cucire, ma non va oltre il compito).
Hateboer 6 - Una cosa buona e un'altra meno: lascia troppo spazio a Igor sul 2-0, arretrando ben dentro la propria area di rigore, poi però spedisce un cross stupendo per il 2-1 di Gosens. Poi tanta corsa, quasi da Duracel.
De Roon 6 - Costretto a inseguire chiunque gli capita a tiro, prende un'ammonizione dovuta alla stanchezza di rincorrere tutti.
Freuler 5,5 - Meno cervello rispetto al solito, ha il guizzo che potrebbe dare il 2-2: Berisha gli dice di no con una paratona (dal 55' Muriel 8 - Ira di Dio, messo in panchina da Gasperini quasi per debito di riconoscenza verso gli uomini della Champions, entra e sconquassa tutto con una doppietta straordinaria).
Gosens 6,5 - Il gol è una perla, poi tampona e battaglia con D'Alessandro sulla fascia. Meglio offensivamente, dietro ha pochi patemi.
Pasalic 6 - Cresce alla distanza, dimostrando che forse il ruolo da trequartista non è il suo: meglio sulla linea dei due centrocampisti.
Gomez 6 - Si accende meno spesso del solito, ma quando lo fa è abbagliante: va via a tre difensori, suonando la carica nerazzurra, poi però tocca meno palloni perché ingabbiato.
Zapata 5,5 - Deve battagliare con tutta la difesa della SPAL, alle volte riesce a uscirne vincitore, ma non ha la brillantezza e lo scatto dei giorni migliori (dall'81' Toloi s.v.).


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 20 ottobre GENOA, PREZIOSI TROVA L’INTESA CON GUIDOLIN... E INCONTRA CARRERA. ORE CALDE PER LA PANCHINA ROSSOBLÙ. INTER, MAROTTA CHIUDE A SANCHEZ. UDINESE, DE PAUL CHIUDE AL MERCATO: “VOGLIO DARE SEMPRE DI PIÙ PER QUESTA SOCIETÀ”. SAMPDORIA, RANIERI DOPO LA PRIMA: “TUTTI INSIEME CE LA FAREMO”....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510