Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Le pagelle della Lazio - Luis Alberto riaccende la luce, Immobile risponde presente

Le pagelle della Lazio - Luis Alberto riaccende la luce, Immobile risponde presenteTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 27 giugno 2020 23:52Serie A
di Giacomo Iacobellis

Lazio - Fiorentina 2-1 (25' Ribery, 67' Immobile, 83' Luis Alberto)

Strakosha 6 - Ribery lo infila sul suo palo in occasione dell'1-0 viola, ma ha l'alibi di essere coperto da due compagni di squadra. Puntuale, invece, la sua risposta al tentativo di Castrovilli in apertura di ripresa. Non viene particolarmente impensierito.

Patric 6 - Si lascia superare troppo facilmente da Ribery, per il resto non corre grossi rischi e ancora una volta si dimostra affidabile. Nel finale "rimedia" pure l'espulsione di Vlahovic, che lo colpisce con una gomitata a gioco fermo.

Acerbi 6 - Buona guardia al centro della difesa, che comanda con personalità ed esperienza come suo solito. Da rivedere solamente sul gol di Ribery.

Bastos 5,5 - Ordinaria amministrazione fino al 44', quando sbaglia un tap-in facile facile a porta vuota (per fortuna era in fuorigioco) e poi rischia il doppio giallo con un intervento scomposto su Ghezzal (Dal 46' Radu 6 - Cambio quasi obbligatorio per Inzaghi, che scongiura il rischio di restare in dieci togliendo Bastos e gettando nella mischia uno dei suoi fedelissimi. E la risposta di Radu non tradisce le attese: sicuro ed efficace).

Lazzari 6,5 - È avvincente fin dai primi minuti il suo duello con Dalbert sulla fascia. L'ex SPAL, d'altronde, è uno dei più pimpanti della Lazio, sempre pronto a puntare l'avversario e bravo a farlo ammonire dopo appena cinque minuti. Bene, seppur un po' in calo fisico, anche nel secondo tempo contro Igor (Dall'80' Marusic s.v.).

Milinkovic-Savic 6 - Tanta quantità nelle due fasi, con la dimostrazione che il Sergente non ha perso affatto la forma fisica migliore nonostante la sua stazza e la lunga sosta causata dall'emergenza Coronavirus.

Parolo 6,5 - Stesso discorso fatto per Patric quando la Fiorentina passa in vantaggio. Prova a rimediare con un bel colpo di testa ben parato da Dragowski appena dopo l'1-0 viola, poi alza i ritmi e si rende spesso pericoloso coi suoi inserimenti in area avvesaria.

Luis Alberto 7 - Si vede poco nel primo tempo, ma i suoi compagni lo cercano di continuo e affidano proprio a lui il compito di accendere la luce in una serata spenta. Come all'83', quando lo spagnolo si inventa da solo il gol della rimonta che tiene vivo il sogno Scudetto (Dal 90' D. Anderson s.v.).

Jony 6,5 - Spinge meno rispetto a Lazzari nel primo tempo, poi cresce nella ripresa e propizia l'azione del rigore con una perfetta sventagliata in area a cercare Caicedo (Dall'80' Lukaku s.v.).

Caicedo 6,5 - Si muove molto, andandosi a cercare spesso il pallone spalle alla porta visto il deficit di gioco corale dei biancocelesti. Il pareggio è al 50% merito suo, dato che è proprio l'ecuadoriano a conquistare il rigore poi trasformato da Immobile (Dal 68' Correa 6 - Non è al meglio fisicamente e si vede, ma nel finale dà comunque il suo contributo).

Immobile 6,5 - Troppo statico e spesso fuori dalla manovra, ma non sbaglia quando viene chiamato in causa dal dischetto: 31° centro stagionale (28° in campionato) e importantissimo gol del pareggio.

Inzaghi 6,5 - Tre novità nello scacchiere biancoceleste: Bastos in difesa, Parolo a centrocampo e Caicedo in attacco. L'ultima paga più di tutte, visto che è proprio l'ecuadoriano a conquistarsi il rigore che porta all'1-1. Ha il merito, così come i suoi giocatori, di non smettere di credere nella rimonta in una serata poco convincente, ma comunque vincente.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000