HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Suso, Piatek e Paquetà ai margini del Milan: chi dei 3 terreste?
  Suso, ha colpi che possono ancora aiutare il Milan
  Piatek, il Milan deve ritrovare i suoi gol
  Paquetà, serve solo la giusta collocazione in campo
  Nessuno dei tre, il Milan volti pagina

La Giovane Italia
Serie A

Lecce, Liverani: "Mentalità sbagliata. Troppi errori individuali"

14.12.2019 17:40 di Giacomo Galassi   articolo letto 1375 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Dopo la sconfitta per 3-0 subita in casa del Brescia, il tecnico del Lecce Fabio Liverani ha parlato così a Sky Sport: "Non sono preoccupato, l'allarme ci sarà quando faremo più partite male. Oggi la partenza, paradossalmente, è stata tra le migliori delle ultime uscite. Poi non ci possiamo permettere certi errori. La qualità e le scelte individuali non sono andate bene".

Come mai Falco in panchina?
"Abbiamo parlato prima della partita, è stato il primo a dirmi che non era al massimo. Io ho grande dialogo con tutti e non faccio mai decisioni senza senso: deve essere al 100% altrimenti non posso farlo giocare. Lo dobbiamo riportare alla condizione ottimale, lui come altri. Ma al di là di questo, forse i 15 punti ci hanno dato una mentalità che non ci appartiene".

Il possesso palla?
"Quello di oggi è stato sterile. Ci abbiamo messo troppo a far girare il pallone. Bisogna prendersi qualche responsabilità in più, anche nel far girare veloce la palla. Poi diventa difficile trovare un buco se giochi in maniera così lenta. Fermo restando che anche oggi abbiamo fatto due regali nei primi due gol. Andare sotto così è difficile per tutti, per noi è stata una montagna insormontabile".

Gli errori in difesa?
"Sono troppi errori individuali. Io intervengo da martedì sulla difesa, ma non so come migliorare questi errori dei singoli. Probabilmente siamo poco attenti, è come se i miei giocatori non avessero la percezione del pericolo in una partita del genere".

Il nervosismo a fine primo tempo?
"Credo che ognuno di noi ha una storia. Io non ho mai preso un "bu" pur essendo di pelle nera. Non si può strumentalizzare certi episodi. Mi riferisco a Balotelli, tutti hanno gli occhi per vedere che si può avere un comportamento diverso. Bisogna saper fare e bisogna saper stare".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TOP NEWS ore 13 - Inter, avanti per Eriksen. Amrabat tra Napoli e Viola Le voci dei protagonisti, le esclusive di mercato e tanto altro su TMW: di seguito le notizie più importanti della mattina. FOCUS TMW - I dieci colpi che dobbiamo aspettarci questa settimana - Leggi la news, CLICCA QUI! Inter-Eriksen, i bonus giocano il ruolo determinante....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510