HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Corsa Scudetto: chi s'è rinforzato di più in difesa?
  L'Inter con l'esperienza di Diego Godin
  La Juventus con l'acquisto di De Ligt
  Il Napoli affiancando Manolas a Koulibaly

La Giovane Italia
Serie A

LIVE TMW - Italia U21, Di Biagio: "Fatti 40 tiri, difficile commentare la gara"

Diretta scritta su TMW! Premere F5 per aggiornare l'articolo
19.06.2019 23:45 di Simone Lorini  Twitter:    articolo letto 10391 volte
Fonte: dall'inviato allo stadio Dall'Ara di Bologna
LIVE TMW - Italia U21, Di Biagio: "Fatti 40 tiri, difficile commentare la gara"

23.09 - Un ko che davvero non ci voleva: l'Italia Under 21 spreca la chances di qualificarsi con novanta minuti di anticipo alla semifinale dell'Europeo casalingo e a breve il ct Luigi Di Biagio spiegherà i motivi di questa prestazione in conferenza stampa. Seguitela in diretta scritta su TMW: "La formula dell'Europeo è un po' particolare ma non dobbiamo o possiamo lamentarci. Lo stato d'animo non è dei migliori ma dobbiamo ripartire subito e pensare a vincere la prossima".

Come preparerà la prossima sfida contro il Belgio?
"La cosa più importante è valutare il recupero dei ragazzi, giocare ogni tre giorni fa la differenza. Serve recuperare al 100% e poi sceglierò la formazione".

Difficile parlare dell'andamento della gara, con loro che si difendevano in dieci alla fine.
"Partita difficile da commentare, abbiamo perso con un solo tiro subito e con tanta imprecisione davanti... c'è rammarico. Potevamo segnare in tante occasioni, abbiamo dominato nel primo tempo e nella ripresa si sono chiusi ancora di più. Ho chiesto di fare gli uno contro uno sulla fascia ma non ci siamo riusciti. Non posso dire ai miei ragazzi, abbiamo costruito e ci siamo divertiti, ma non abbiamo segnato".

Dopo aver visto la gara contro la Spagna, avevi provato qualcosa per la Polonia?
"E' stata simile a oggi, è vero. La Polonia però ha costruito 5-6 occasioni, oggi non ricordo la seconda io. La differenza è questa, evidentemente loro giocano così e complimenti perché hanno sei punti".

Le scelte iniziali, con quattro cambi, da cosa sono dipese?
"Calabresi non giocava una partita da sei mesi, Bonifazi stamane non riusciva neanche a camminare e Kean non stava bene, ma ho dovuto rischiarlo. Lo rifarei tutta la vita comunque, la partita è stata preparata molto bene"

Gli attacchi sono arrivati dalle corsie, non dal centro. Una vostra scelta?
"Volevamo allargarli e nel primo tempo ci siamo riusciti, arrivando tante volte in area coi cross e non solo. Siamo andati al tiro almeno quindici volte, con tiri da fuori, alla fine credo che il numero totale di quaranta tiri. Faccio fatica a commentare questa partita".

Come sta Orsolini, che è uscito molto dolorante?
"Farà accertamenti, speriamo non sia grave".

Non dovrete fare calcoli in vista della prossima partita.

"I calcoli purtroppo bisogna farli, non dipendiamo solo da noi stessi. Noi dobbiamo pensare di vincere 1-0 e vedere quello che succede, poi lo faremo quando avremo la possibilità di fare più gol. Questa sera però non mi sento di fare questi discorsi, ci siamo già passati due anni fa in una situazione simile e la squadra in queste due gare ha dimostrato davvero tanto. La qualificazione si è complicata, ma noi vogliamo vincere contro il Belgio".

Nell'ultima gara continuerete col bel gioco visto anche stasera o servirà cinismo?

"Non dobbiamo perdere il nostro modo di giocare, non possiamo pensare di fare lanci di 50-60 metri. Conta vincere, ma se devo rispondere sul gioco è evidente che preferisco vincere e giocare bene. Puoi vincere anche 1-0 e subire trenta tiri, ma non va bene".

23.45 - Termina qui la conferenza stampa del ct Luigi Di Biagio. Da Bologna è tutto, appuntamento sabato per la sfida decisiva contro il Belgio U21.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Juve, presto incontro con lo United per parlare di Paulo Dybala Dopo gli acquisti, in casa Juventus è tempo di pensare anche alle cessioni. Secondo la Gazzetta dello Sport nei prossimi giorni andrà in scena un incontro fra i bianconeri ed il Manchester United per parlare di Paulo Dybala. La pista Red Devils, per la Joya, è aperta anche se per...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510