Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
live

Milan, Pioli: "Rebic è pronto. Paquetà? Vediamo cosa dirà il mercato"

LIVE TMW - Milan, Pioli: "Rebic è pronto. Paquetà? Vediamo cosa dirà il mercato"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 20 settembre 2020 14:19Serie A
di Antonio Vitiello

Domani sera scenderà in campo il Milan, al suo debutto in serie A in questa stagione dopo l'esordio fatto giovedì in Europa League contro lo Shamrock Rovers. Il tecnico rossonero Stefano Pioli parla alle 14.00 in conferenza stampa per presentare il match contro il Bologna, segui la conferenza con il live su TMW.

Ore 14.00 inizia la conferenza di mister Pioli

Rispettando Sinisa, immagina come lui motiverà la sua squadra? "Stiamo parlando di un'altra stagione, domani sarà un'altra partita. Avranno il massimo delle motivazioni ma anche noi le abbiamo".

Calhanoglu perchè è migliorato? "Si parte dalla qualità del giocatore, sa stare bene in campo sa leggere gli spazi liberi e la sua collaborazione con Ibra è importante. Nasce tutto dalla sua disponibilità, tanta qualità e generosità, ha tutto per essere un punto di riferimento per la squadra".

Dopo l'esordio in Europa è più sereno? "Nel pre gara sono sempre combattuto, ho la serenità di aver preparato a meglio la squadra, però la preoccupazione c'è sempre perchè le gare sono imprevedibili. Nella prima gara in Europa c'erano delle insidie, ma non ho avuto dubbi sulla nostra squadra. Dobbiamo essere convinti delle nostre qualità e abbiamo le possibilità di migliorare".

Le griglie di inizio stagione contano? "Avere delle pressioni è un privilegio perchè vuol dire che si lavora bene, bisogna migliorare la posizione della passata stagione, ma è inutile pensare alle griglie. Dobbiamo essere una squadra ambiziosa, molto giovane che può migliorare".

Cosa hanno portato i nuovi acquisti? "Il loro inserimento è stato facilitato dal fatto che hanno trovato un gruppo affiatato e che sta bene. Un inserimento positivo, Tatarusanu già conosceva il campionato italiano, poi Tonali e Diaz hanno grande qualità".

Torna Rebic tra i convocati, stagione di conferme? "Ante è un giocatore importantissimo per questa squadra, ha qualità, forza fisica e profondità. E' pronto per giocare domani sera, è in buone condizioni".

Cambierà l'undici iniziale? "Sopratutto perchè è inizio stagione l'aspetto principale è puntare su chi dà più garanzie fisiche. Qualche rotazione nelle prossime due settimane ci sarà ma sarà la condizione fisica a dirci se continuare sullo stesso undici o cambiare. Avere cinque cambi a disposizione è un vantaggio da sfruttare".

Cosa teme del Bologna? "Abbiamo visto solo le due amichevoli, è una squadra che ha mantenuto l'intensità e l'aggressività di sempre, una squadra con ottime qualità, la dobbiamo affrontare con determinazione".

Il Milan punta allo scudetto? "Non lo so, pensiamo a crescere e migliorare, dimostriamo di essere ambiziosi e forti domenica dopo domenica. Il Milan ha sempre perso la prima gara stagione, dobbiamo iniziare con un

Paquetà resta o va via? "Ha qualche difficoltà sia per le posizioni che prendiamo in campo sia perchè ha caratteristiche particolari, vediamo cosa ci dirà il mercato da qui alla fine".

Qual è il suo motto? "Mai arrendersi e migliorarsi sempre"

Dubbio sulla condizione del Milan? "Il dubbio sulla squadra non l'ho mai avuto, abbiamo una nostra identità e il modo di stare in campo, l'incertezza era sulla prima gara ufficiale e c'è sempre l'insidia dietro l'angolo. A livello mentale ore abbiamo già giocato la prima ufficiale".

Milan da terzo posto? "Deve essere ambizioso e puntare al massimo".

La squadra colpisce al momento giusto? "Dobbiamo essere più veloci nel palleggio però siamo sulla strada giusta e abbiamo soluzioni per essere pericolosi".

Calabria in ripresa? "Ha dato continuità e dal punto di vista mentale ha fatto un salto in avanti importante, vedo un giocatore sereno e convinto, deve continuare cosi".

Tonali e Diaz li vedremo in campo? "Li vedo già ben inseriti, sanno già cosa fare nel nostro sistema di gioco, mi auguro di dare il prima possibile più minutaggio. Giochiamo ogni tre giorni, ci sarà spazio per più giocatori".

Avere mille tifosi allo stadio? "E' un primo passo importate, non vediamo l'ora di vedere lo stadio tutto pieno, abbiamo bisogno di loro. Il calcio ha bisogno dei tifosi".

Il Milan è pronto a giocare ogni tre giorni? "La squadra è preparata dal punto di vista mentale e della professionalità. I miei giocatori hanno la voglia e il piacere di giocare tante partite".

Ore 14.19 finisce la conferenza di Pioli

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000