Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
live

Milan, Pioli: "Rebic può fare la punta. Ibra sta bene ed è motivato"

LIVE TMW - Milan, Pioli: "Rebic può fare la punta. Ibra sta bene ed è motivato"
© foto di Image Sport
sabato 26 settembre 2020 14:17Serie A
di Antonio Vitiello

Torna in campo il Milan e domani sera la squadra di Stefano Pioli affronterà il Crotone in trasferta. La squadra ha svolto stamattina l'allenamento e alle 14.00 parla in conferenza l'allenatore rossonero. Segui le parole con il live su TMW.

Ore 14.00 inizia la conferenza di Pioli.

Colombo è stato lanciato con serenità? "E' il giusto approccio, bisogna andare in campo con la consapevolezza di essere pronto e con la giusta serenità".

Calhanoglu ha fatto la differenza? "Sono gesti tecnici di altissimo livello, l'assist con il tacco è stato un colpo di altissimo livello".

Cosa teme del Crotone? "Sa giocare a calcio, Stroppa ha fatto un ottimo lavoro, sono arrivati nuovi giocatori che possono dare spessore ed entusiasmo alla squadra. Sanno che dovranno lottare e combattere su ogni pallone, dobbiamo prepararci bene".

Come si comporta lei con Colombo? "E' un ragazzo maturo, se riterrò che sia giusto schierarlo lo farò".

Rebic può fare la prima punta? "Credo che sia un attaccante, per le posizioni e gli equilibri che abbiamo trovato sta facendo più l'attaccante di sinistra, sa andare in profondità con i tempi giusti e può fare benissimo la prima punta. E' forte, può dare fisicità e qualità".

Tonali con chi si abbina meglio con gli altri centrocampisti? "I nostri 4 centrocampisti si possono sposare bene tutti come caratteristiche, non vedo delle priorità. Dobbiamo avere centrocampisti che sanno legare bene il gioco in entrambe le fasi, Tonali è giovane e maturo. E' un ragazzo pronto, ma diamogli il tempo necessario per capire i nostri meccanismi".

Settimana importante? "Si, sono soddisfatto di quello che stiamo facendo, ci aspettano 7 giorni importantissimi. Ci aspettano due partite difficili, dobbiamo fare punti importanti per la classifica poi il playoff ha molta importanza. Sono 7 giorni da vivere con intensità e concentrazione poi possiamo rifiatare alla sosta".

Un Milan affronta le difficoltà in modo diverso? "Non dobbiamo spaventarci e pensare solo di avere delle opportunità per dimostrare il nostro gioco".

Nessun tifoso a Crotone? "I tifosi ti fanno emozione ed adrenalina, non averli è difficile, sarà tutto un'altra cosa con i tifosi".

Leao convocato? "Si c'è la possibilità, ha fatto pochi allenamenti ma ha bisogno di stare con noi, più sta con noi e meglio è, sia a livello fisico che mentale. Ha grandi potenzialità. E' disponibile per giocare uno spezzone di partita".

Kessie può fare anche il difensore? "Ho parlato con Franck, mi ha dato disponibilità. E' l'unico della rosa che può ricoprire quel ruolo lì, spero non ci sia l'urgenza, ma se ci fosse lui è pronto".

Calabria ha reagito alle critiche... "Fa parte del percorso di crescita superare qualche difficoltà, dobbiamo essere bravi a mantenere l'equilibrio, a farci trovare pronti, Davide lo sta facendo".

Quale deve essere il prossimo step? "Continuare a migliorare e crescere, dobbiamo migliorare nelle situazioni in cui commettiamo degli errori, dobbiamo essere più compatti e attenti. Fa parte di un percorso di crescita".

La fascia di capitano da Donnarumma, regala più tranquillità? "Non so se veramente la fascia lo inorgoglisce, ma essere capitano di un club cosi prestigioso deve essere un orgoglio, ma credo che Gigio stia crescendo in tutte le situazioni. La sua crescita è evidente".

Brahim Diaz alternativa a Calhanoglu? "Per come giochiamo può stare nei 3 ruoli dietro l'unica punta. E' un ragazzo intelligente e pronto, utile in più posizioni".

Un orgoglio essere accostato a grandi allenatori? "Non guardo queste cose, per noi è importante il percorso che stiamo facendo. Affrontiamo ogni singola partita al massimo, pensiamo solo alla sfida di domani. Ogni partita è complicata, il Crotone ha le sue qualità".

Come sta Ibrahimovic? "Zlatan l'ho sentito dopo la partita e ieri, sta bene, si sta allenando da casa, molto motivato, si sente coi suoi compagni. La sua assenza pesa ma dobbiamo essere bravi, è un'opportunità per la nostra crescita, dobbiamo ottenere dei buoni risultati per far sì che quando tornerà saremo ancora più forti".

Ore 14.23 finisce qui la conferenza di Pioli

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000