HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Serie A

LIVE TMW - Napoli, torna l'Europa League: l'undici scelto da Ancelotti

Diretta scritta su TUTTOmercatoWEB.com. Premi F5 per aggiornare!
14.03.2019 18:32 di Simone Lorini  Twitter:    articolo letto 14592 volte
Fonte: con la collaborazione dell'inviato Raimondo De Magistris
© foto di Insidefoto/Image Sport

18.33 - Termina il nostro live di avvicinamento alla sfida. Segui la diretta testuale di TMW, CLICCA QUI!

Dopo la due giorni di Champions, torna protagonista anche l'Europa League. Il Napoli non dovrebbe avere problemi contro il Salisburgo, alla luce del 3-0 dell'andata, ma le insidie sono sempre dietro l'angolo a questi livelli e la formazione di Ancelotti non dovrà certo giocare una gara senza ritmo, imparando dalla clamorosa rimonta subita dall'Atletico Madrid non più tardi di due giorni fa. In attesa del fischio d'inizio delle 18.55, su TMW sarà possibile seguire
l'avvicinamento alla gara di Salisburgo con commenti, curiosità e tutte le ultime di formazione.

17.38 - Ecco l'undici ufficiale del Salisburgo
Questa la formazione ufficiale del Salisburgo: per tentare la rimonta, il tecnico Marco Rose schiera i suoi con il 4-4-2. In attacco la coppia Dabbur-Minamino, con quest'ultimo che ha vinto il ballottaggio con Gulbrandsen e Daka.

Salisburgo (4-4-2): Walke; Lainer, André Ramalho, Onguené, Ulmer; Mwepu, Samassekou, Wolk, Szoboszlai; Minamino, Dabbur.

17.20 - La formazione ufficiale del Napoli: tutto confermato negli azzurri
Tutto confermato in casa Napoli per la sfida contro il Salisburgo in programma per le 18.55, con Insigne che vince il ballottaggio con Mertens per affiancare Milik. Questa la formazione ufficiale dei partenopei:

Napoli (4-4-2): Meret; Hysaj, Chiriches, Luperto, Mario Rui; Zielinski, Allan, Fabian, Callejon; Milik, Insigne.

17.16 - I tifosi stanno entrando alla Red Bull Arena
Tutto pronto alla Red Bull Arena per la sfida fra Salisburgo e Napoli. I tifosi, proprio in questi istanti, stanno iniziando ad entrare nell'impianto sportivo. Fischio d'inizio alle 18.55.

16.54 - Per il Napoli obiettivo secondo quarto di finale di EL
Il Napoli quest'oggi potrebbe qualificarsi per la seconda volta ai quarti di finale d'Europa League (dopo i quarti del 2014-15 con Benitez, arrivando fino in semifinale). In realtà c'è anche il precedente del 1988-89, ma si trattava della vecchia Coppa UEFA (poi vinta).

16.36 - L'undici azzurro: Ruiz e Insigne partiranno titolari
Ultime di formazione: davanti Insigne è largamente favorito su Mertens, mentre tra i pali tornerà Meret. In difesa - senza Raul Albiol (infortunato), Koulibaly e Maksimovic (squalificati) - toccherà a Chiriches e Luperto, con Hysaj e Mario Rui come terzini. A centrocampo agiranno i titolarissimi: Callejon, Allan e Zielinski. Al centro Fabian Ruiz, che come detto ha recuperato dal problemino fisico e sarà titolare.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Chiriches, Luperto, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski, Insigne, Milik.

16.19 - Coreografia pronta per il Salisburgo
Più di 20 mila bandierine di colore bianco e rosso già disposte sui singoli seggiolini in vista del calcio d'inizio. Unica zona immacolata, quella dedicata allo spicchio del settore ospiti. Il campo appare sin da ora in condizioni perfette, come si evince dalla foto pubblicata dal sito ufficiale del club austriaco:

16.02 - Insigne e Ruiz le scelte di Ancelotti
Anche dalle ultime verifiche, non ci sono più grossi dubbi: Fabian Ruiz e Insigne sempre più verso una maglia dal 1': i due dovrebbero vincere i ballottaggi con Diawara e Mertens.

15.40 - Rimontare da uno 0-3? E' riuscito una volta in EL
I biglietti per la gara sono esauriti da una settimana e l'impianto di Salisburgo non è certo minuto (29.520 posti). Tra i 1500 e i 2000 tifosi del Napoli saranno presenti, la maggior parte dei quali dall'Austria, Nord Italia e soprattutto dalla vicina Baviera.

15.13 - Rimontare da uno 0-3? E' riuscito una volta in EL
Pillola statistica: Opta rivela che solo una delle ultime 43 squadre che hanno perso 3-0 la partita d'andata in trasferta in un turno a eliminazione diretta di Coppa Uefa/Europa League è poi riuscita a ribaltare il risultato al ritorno e a qualificarsi: fu il Valencia a compiere l'impresa battendo 5-0 il Basilea al Mestalla e approdando così alle semifinali.

14.57 - Provino ok: Fabian Ruiz in campo stasera
Piovono conferme anche da Radio Kiss Kiss Napoli, la radio ufficiale del club azzurro. Ci sono buone notizie per Fabian Ruiz, che ieri ha rimediato un infortunio nella rifinitura pre-Salisburgo a causa di una tacchettata. Problema però già smaltito, tant'è che stasera - secondo i colleghi - partirà dal primo minuto.

14.34 - Terminato il pranzo UEFA tra Napoli e Salisburgo
Classico scambio di doni al termine del pranzo istituzionale tra Napoli e Salisburgo. E tramite l'account Twitter, il club azzurro ci ha tenuto a ringraziare il club austriaco. Dopo la foto di rito, gli esponenti del club si sono divisi, con De Laurentiis che ha lasciato in questo momento il centro polifunzionale, come testimoniano le foto pubblicate dal nostro inviato. Nessuna dichiarazione.

14.09 - Risultati e programma degli ottavi di finale
Saranno ottavi di finale molto equilibrati quelli di stasera, a parte qualche eccezione: Chelsea e Napoli sembrano avere già un piede ai quarti, mentre l'Arsenal proverà a sfruttare la spinta dell'Emirates Stadium per ribaltare il 3 a 1 dell'andata e così come il Benfica contro la Dinamo Zagabria. Grande equilibrio tra Slavia Praga e Siviglia, con le spagnole che hanno comunque ottime possibilità di fare 3 su 3, rimediando alle brutte prove delle connazionali in Champions League.

18.55 Inter-Eintracht Francorte (andata 0-0)
18.55 RB Salisburgo-Napoli (andata 0-3)
18.55 Dinamo Kiev-Chelsea (andata 0-3)
21.00 Slavia Praga-Siviglia (andata 2-2)
21.00 Villarreal-Zenit San Pietroburgo (andata 3-1)
21.00 Arsenal-Rennes (andata 1-3)
21.00 Benfica-Dinamo Zagabria (andata 0-1)
21.00 Krasnodar-Valencia (andata 1-2)

13.55 - L'Europa League "ostacola" i riammodernamento del San Paolo
Radio Kiss Kiss intanto lancia allarmanti novità riguardo lo stadio: De Laurentiis punta ad avere i quarti di finale d'Europa League ad aprile e le semifinali a maggio. Il Comune vorrebbe partire con i lavori dai settori superiori ma fino al 20 maggio il presidente non dà il San Paolo perché vuole che i lavori partano da giù. Ma dal 20 maggio resterebbero poi 43 giorni fino alle Universiadi per mettere tutti i sediolini, rendendo la situazione molto complicata e di difficile risoluzione.

13.34 - Niente di grave per Fabian Ruiz, sarà in campo
Filtra ottimismo per Fabian Ruiz, uscito ieri dolorante dalla rifinitura per un problema accusato in partitella ma che dovrebbe essere titolare stasera, non essendo il problema degno di nota. Davanti Insigne è largamente favorito su Mertens, mentre tra i pali tornerà Meret. In difesa - senza Raul Albiol (infortunato), Koulibaly e Maksimovic (squalificati) - toccherà a Chiriches e Luperto, con Hysaj e Mario Rui come terzini. A centrocampo, detto del dubbio Fabian Ruiz, al fianco dello spagnolo agiranno i titolarissimi: Callejon, Allan e Zielinski.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Chiriches, Luperto, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski, Insigne, Milik.

13.12 - Iniziato il pranzo UEFA tra i vertici azzurri e quelli del Salisburgo
Con l'arrivo di Aurelio De Laurentiis (video a fondo articolo) ha preso il via il pranzo ufficiale tra i vertici di Napoli e Salisburgo: il patron azzurro è accompagnato dai dirigenti Chiavelli e Lombardo. La località è quanto mai suggestiva: Ikarus, ristorante tra i più rinomati di Austria (due stelle Michelin), situato nel centro polifunzionale Hangar-7, posizionato frontalmente all’aeroporto di Salisburgo. Aspetto molto particolare, costruito con ferro e vetro, ospite due torri trasparenti e unaa lussuosa sala conferenze, riunendo in un unico luogo spazi preposti ad assolvere compiti diversi: dentro, oltre al ristorante, un museo dell’aviazione storica, una galleria d’arte, un’elegante caffetteria e un lounge outdoor.

12.49 - Attesi 2000 tifosi azzurri a Salisburgo
Arriveranno un po' da tutta l'Europa continentale. Tanti dalla Germania, riferisce Il Mattino, altri ancora dalla Svizzera e dal nord Italia. Poi gli immancabili 300 che da Napoli raggiungeranno in giornata la città austriaca dopo un lungo viaggio in autobus. Nonostante il rassicurante risultato dell'andata, vogliono far sentire il loro calore alla squadra anche in Austria.

12.38 - I due dubbi azzurri: Insigne e Fabian Ruiz
Un paio di dubbi anche per la formazione partenopea: Ancelotti conta di recuperare Fabian Ruiz, ieri acciaccato, con Diawara alternativa, e cresce l'ottimismo sulla presenza in campo dello spagnolo stasera. Davanti invece Insigne dovrebbe avere la meglio su Mertens, nell'unico vero ballottaggio tecnico in ottica undici iniziale.

12.27 - Il tecnico vede l'Inter favorita
Carlo Ancelotti ha parlato a Sky alla vigilia del match col Salisburgo, giudicando così la stagione dei suoi: "Meret e Fabian stanno facendo bene, così come Allan autore di un campionato straordinario e Callejon, sempre continuo. Nel complesso siamo meglio di quello che dice la classifica. In pratica siamo distanti 18 punti dalla Juve, ma come qualità siamo più vicini. Favorite? Inter, Siviglia, le due inglesi e speriamo di esserci anche noi. E' una competizione equilibrata con risultati sorprendenti. Bisognerà stare attenti".

12.13 - Ancelotti pensa anche all'emergenza
Curiosità proveniente dal nostro inviato: ieri nella rifinitura Carlo Ancelotti ha provato Hysaj come centrale di centrocampo e spostato Allan terzino destro. Nessuna preoccupazione per Chiriches e Luperto, che saranno i titolari stasera, ma essendo gli unici due centrali a disposizione (Koulibaly e Maksimovic sono squalificati, ndr), il tecnico di Reggiolo ha voluto poter studiare una ipotesi d'emergenza. In caso di problemi ai titolari dovrebbe spostarsi dunque l'albanese al centro.

11.55 - Koulibaly, squalificato, incita i suoi
Il difensore del Napoli Kalidou Koulibaly incita i suoi su Twitter: il centrale sarà squalificato per questa gara dopo il giallo dell'andata, ma non ha voluto far mancare il proprio supporto ai compagni: "Forza ragazzi, forza 💪🏿💪🏿💪🏿", il breve concetto espresso sui social.

11.33 - Due dubbi per Rose
Marco Rose fa la conta del suoi per la sfida di domani contro il Napoli, ritorno degli ottavi di finale di Europa League. Il suo Red Bull Salisburgo dovrà fare a meno dello squalificato Schlager e degli infortunati Junuzovic e Pongracic. "Domani ci saranno in campo anche dei giovani", ha annunciato Rose in conferenza stampa. Che poi ha ammesso che scenderanno in campo dall'inizio il classe '98 Mwepu e il 2000 Szoboszlai (obiettivo Juve per giugno). Due i dubbi: quello offensivo riguarda Gulbrandsen, che è entrato bene in partita al San Paolo e in questo momento è leggermente favorito su Daka per una maglia da titolare. In difesa, certi di una maglia Ramalho davanti a Walke, con Lainer e Ulmer ad agire come esterni. Onguéné, disastroso all'andata, è invece in vantaggio su Vallci.

RB SALISBURGO (4-3-1-2) - Walke; Lainer, Onguéné/Vallci, Ramalho Ulmer; Szoboszlai, Samassekou, Mwepu; Wolf; Gulbrandsen/Daka, Dabbur.

11.18 - Ancelotti alle prese col dubbio Ruiz
Continua il turnover per il tecnico del Napoli Carlo Ancelotti, ma c'è il dubbio Fabian Ruiz, che nell'allenamento di rifinitura ha subito una botta. Stando a Sky, nel pomeriggio, le condizioni del centrocampista saranno valutate in via definitiva, e si deciderà se farlo scendere in campo dal primo minuto.

Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
Arrivo ADL a museo RB Salisburgo


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

...con De Biasi “La Juve gioca un campionato a parte, mentre il Napoli si sta confermando per il secondo posto anche se ha fatto meno punti rispetto allo scorso anno. Ma è normale”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex allenatore della Nazionale Albanese, Gianni De Biasi. A mercato chiuso il Napoli ha...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510