HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Suso, Piatek e Paquetà ai margini del Milan: chi dei 3 terreste?
  Suso, ha colpi che possono ancora aiutare il Milan
  Piatek, il Milan deve ritrovare i suoi gol
  Paquetà, serve solo la giusta collocazione in campo
  Nessuno dei tre, il Milan volti pagina

La Giovane Italia
Serie A

LIVE TMW - Sampdoria, Ranieri: "Noi bravi dopo il 2-1"

05.12.2019 22:57 di Francesco Aresu   articolo letto 3577 volte
Fonte: dalla sala stampa della Sardegna Arena
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Al termine della sfida di Coppa Italia persa contro il Cagliari, il tecnico della Sampdoria Claudio Ranieri interverrà in conferenza stampa dalla Sardegna Arena.

23.21 – Inizia la conferenza stampa.

Turnover spinto, ma fino al gol di Gabbiadini la Samp non dava l'impressione di essere quella che si immaginava...
"Devo essere sincero, mi aspettavo una partita peggiore della mia squadra, perché mettere insieme così tanti giocatori diversi crea problemi. Nel primo tempo siamo stati timorosi, abbiamo iniziato giocare dopo il secondo gol loro. Dobbiamo fare i complimenti ai ragazzi, poi è chiaro che Gabbiadini faccia la differenza".

Forse da Caprari ci si aspettava di più. E perché Murillo a destra?
"Murillo era l'unico destro della difesa, poi ha duellato bene con Ragatzu".

Predominio del Cagliari?
"Il Cagliari ha fatto due tiri in porta, non ricordo grandi parate di Audero. È vero che il Cagliari ha controllato, però è anche vero che siamo stati più vicini noi al 2-2 che loro al 3-0".

Arriva un trittico di gare importante per voi.
"Assolutamente sì, lo avevo detto già prima di Cagliari. Dobbiamo pensare già alla prossima partita, questo è quello che conta".

23.27 – Termina la conferenza stampa.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

FOCUS TMW - Classifiche a confronto: vola la Lazio: +13. Tracollo Napoli: è -23 Classifiche a confronto dopo 20 giornate di Serie A. La Juventus capolista, che ha incrementato il suo vantaggio sull'Inter dopo l'ultimo turno, ha cinque punti in meno rispetto alla passata stagione. Saldo positivo per tutte le squadre dal secondo al sesto posto: spicca il +13 della...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510