HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Serie A

LIVE TMW - SPAL, Semplici: "Di Francesco con noi, ma difficilmente giocherà"

Il tecnico dei biancazzurri parlerà alla vigilia del match contro l'Udinese. Segui il live su TMW.
09.11.2019 13:40 di Davide Soattin  Twitter:    articolo letto 3905 volte
Fonte: inviato a Ferrara
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

12.45 - Vigilia di Udinese-SPAL, altro scontro salvezza in piena regola. Tra pochi minuti Leonardo Semplici, tecnico dei biancazzurri, parlerà nella consueta conferenza stampa prepartita. Appuntamento alle 13 dalla sala stampa dello stadio Paolo Mazza. Segui il live su TMW.

Prende parola il tecnico: "Moralmente è stata una settimana particolare in cui abbiamo cercato di analizzare certe cose, evidenziarne altre. Cercheremo di ripresentarci al meglio domani, serve dare risposte diverse domani. Contro la Sampdoria abbiamo provato a creare i presupporti per vincere la partita, non ci siamo riusciti. Siamo tornati ad essere una squadra che cerca, attraverso il gioco, di fare propria la partita. Abbiamo fatto 25-30 cross, battuto otto calci d'angolo, ma non abbiamo raccolto i benefici che volevano. Perderla è stata una beffa, ci abbiamo messo anche 2-3 situazione di errori individuali, non ultimo il gol. Già il punto era un risultato negativo, e sul gol subito c'è stata una mezza carambola. Per quello che aveva costruito la Samp, non era un risultato che meritava".

Pensi di tornare all'antico rispetto a quanto visto con la Samp?
"Qualcuno è stanco, qualcuno ha giocato sempre, domani cercherò di mettere in campo una squadra che possa fare novantacinque minuti al meglio".

È preoccupante sapere che i margini di miglioramento della SPAL non sono così ampi?
"Io e lo staff siamo certi di averne, lo stesso Floccari, che ha 38 anni, si può migliorare in alcune cose, lo porto come esempio. Il livello di qualità deve crescere, migliorare, non solo nella fase di non possesso ma anche in quella possesso e realizzativa, che ci sta mancando".

Di Francesco a che punto è?
"Viene con noi, è convocato. Parlando con lo staff sanitario però non credo che possa essere utilizzato, useremo la sosta per rimetterlo al 100%".

Felipe può essere rilanciato, visto che è una partita speciale per lui?
"Sicuramente, può essere la sua occasione per rientrare e dare quell'apporto che ci aspettiamo. Vicari? Ha questo problema alla spalla, ha giocato sempre e valuteremo domani le sue condizioni, in toto".

Reca e Sala stanno crescendo, potrebbe essere due carte da giocare?
"Reca sta crescendo in fretta, ha bisogno di giocare e allenarsi, lo stesso vale per Sala. Ora comincia a star bene e nelle scelte può essere valutabile tra i possibili titolari".

Come si reagisce in un momento del genere?
"La sconfitta con la Samp per mille motivi non ci voleva, specie dopo quella prestazione. Ad un certo punto però bisogna analizzare anche la prova, oltre al risultato. La prestazione non era stata così negativa e da lì bisogna ripartire. Dobbiamo stare vicino a questi ragazzi ed eliminare degli errori, in una fase e nell'altra. Se così sarà sono certo che metteremo in difficoltà l'avversario. Deve crescere anche la consapevolezza rispetto ad alcune situazioni in cui, rispetto all'anno scorso, abbiamo dimostrato di credere di meno".

Proprietà e presidente vi sono stati vicini in settimana.
"Sono venuti, hanno parlato coi ragazzi, ci hanno testimoniato la loro vicinanza. Sono state chiarite anche alcune dichiarazioni arrivare dalla proprietà, ci ha fatto molto piacere".

C'è la voglia di poter tornare sul mercato?
"Mancano due mesi e mezzo, è prematuro. La società crede in questa rosa e farà di tutto, anche in sede di mercato, per aggiungere qualcosa che in quel momento potrebbe mancare. Però non abbiamo parlato di questo".

13.40 - Termina qui la conferenza stampa di Leonardo Semplici.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Milan, Kessie verso i saluti. Ma dove? Solo Cina per ora Due settimane davvero da dimenticare per Franck Kessie, centrocampista ivoriano del Milan. I rossoneri, da qualche tempo, hanno maturato l'idea di un addio per lui, causa prestazioni deludenti e richieste da top. Ne sa qualcosa il Wolverhampton che aveva chiuso, in estate, per il...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510