HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

La Giovane Italia
Serie A

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 10 dicembre

11.12.2019 01:00 di Michele Pavese  Twitter:    articolo letto 14443 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

NAPOLI, ESONERATO CARLO ANCELOTTI. IBRAHIMOVIC HA SCELTO IL MILAN, MA IL NAPOLI RESTA ALLA FINESTRA. ASSE INTER-BARCELLONA, SI RAGIONA SU DIVERSI NOMI. BLAUGRANA SU BOGA DEL SASSUOLO. FIORENTINA SU JUAN JESUS, LA ROMA TORNA ALLA CARICA PER KEAN E SEFEROVIC E STUDIA LA SITUAZIONE DI BONAVENTURA. INTER, DE PAUL OBIETTIVO PER GENNAIO. TORINO-ANSALDI, NESSUN CONTATTO PER IL RINNOVO. MERTENS NEL MIRINO DEL GALATASARAY. JOAO MARIO VUOLE RESTARE ALLA LOKOMOTIV. IL BOLOGNA SOGNA IL RITORNO DI GASTON RAMIREZ. JUVE, LA CESSIONE DI EMRE CAN PER ARRIVARE SUBITO A TONALI

Il Napoli ha esonerato Carlo Ancelotti. Non è bastata la qualificazione agli ottavi di Champions League al tecnico emiliano per salvare la panchina. La decisione era già stata presa ed è stata comunicata dalla società in tarda serata.

Zlatan Ibrahomivic ha scelto il Milan. Questo è quanto lo stesso attaccante svedese avrebbe rivelato ai suoi amici: alla base della scelta principalmente motivi familiari, che lo vogliono da anni oramai legato alla città di Milano. Adesso però occorrerà trovare la giusta quadratura sul fronte del contratto. La prima offerta da due milioni di euro per i primi sei mesi e quattro per la stagione successiva in caso di eventuale rinnovo non è piaciuta all'ex Galaxy. Sul tavolo anche alcune clausole legate ai risultati di squadra, come l'eventuale qualificazione Champions della formazione di Stefano Pioli.

Arturo Vidal e non solo. Inter e Barcellona venerdì scorso si sono incontrate ancora prima della sfida odierna di Champions per provare ad abbozzare qualche operazione di mercato in vista della prossima estate. L'antipasto, può arrivare già a gennaio, con Vidal obiettivo numero uno di Conte per la mediana. Sarà il centrocampista cileno, però, a dover rompere col Barcellona per coronare il suo sogno di riabbracciare il suo ex allenatore a Milano. All'interno della cessione di Vidal all'Inter (valutato 20 milioni di euro e finanziato da Gabigol), il Barça vorrebbe strappare una prelazione su Lautaro Martinez da far valere a tempo debito. Nel mirino dei blaugrana ci sono anche Sensi e Skriniar, con un importante asse di mercato destinato dunque a essere protagonista nei prossimi mesi.

Visita di cortesia a Milano per il Barcellona, che ha ricevuto il Sassuolo: il dg Carnevali ha confermato gli ottimi rapporti presenti con il club blaugrana e, stando a quanto rivela Sky, ha ricevuto la disponibilità dei catalani a far diventare neroverdi i migliori giovani in uscita dalla Cantera. Di contro, i talenti più fulgidi del Sassuolo potrebbero fare il percorso inverso, con Jeremie Boga che potrebbe essere il primo qualora confermasse le grandi prestazioni degli ultimi weekend.

La Fiorentina sarebbe interessata a Juan Jesus, difensore centrale di piede mancino che è fuori dai piani di Fonseca e che ha il contratto in scadenza nel 2021. Contatti avviati tra i due club con il brasiliano che potrebbe lasciare i giallorossi con la formula del prestito con diritto di riscatto.

Non solo Moise Kean per l'attacco della Roma. In cerca di gol, e in attesa di capire cosa fare con il futuro di Nikola Kalinic, i giallorossi guardano all'estero per trovare un'alternativa adeguata a Edin Dzeko. Piace il giovane attaccante ex Juventus, zero gol in questa Premier League con l'Everton, ma sul taccuino di Petrachi resta Haris Seferovic, anche lui visto in Serie A (con la maglia della Fiorentina), oggi al Benfica.

Il contratto di Cristian Ansaldi mette in apprensione il Torino. Il laterale argentino ha grande mercato e c'è quindi il rischio di vivere un nuovo caso Nkoulou. L'ex Inter vedrà scadere il suo contratto al termine della prossima stagione, ma da metà settembre il presidente Cairo ha congelato tutti i rinnovi bloccando prolungamenti e innalzamenti degli stipendi. Il rischio di un divorzio forzato tra sei mesi, insomma, c'è e non va trascurato.

Il Galatasaray si inserisce nella corsa a Dries Mertens. Il club turco è pronto ad assicurarsi il giocatore tanto che la dirigenza ha già contattato l'agente del giocatore. 32 anni, l'attaccante belga è in scadenza di contratto e il suo futuro appare sempre più lontano da Napoli.

Joao Mario, centrocampista di proprietà dell'Inter oggi in prestito alla Lokomotiv Mosca, ha parlato del suo futuro: "Se dipendesse da me, con molta onestà sceglierei ancora il Lokomotiv - ammette il portoghese -. Mi piace il club, la città. Pertanto, sì, preferirei restare qui piuttosto che tornare all’Inter. Ma nel calcio non sai mai cosa succederà dopo. Spero che il Lokomotiv sarà in grado di riscattarmi, ci sederemo e concorderemo su tutto".

Gastòn Ramirez ha tolto diverse castagne dal fuoco nell'attuale stagione blucerchiata, un'annata complicata e ricca di difficoltà. Il suo recente rendimento, convincente sia in termini realizzativi che di continuità all'interno dei 90', ha alimentato gradimenti in chiave mercato. Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da Sampdorianews.net, il Bologna desidera giocarsi le proprie carte per assicurarsi il trequartista uruguayano, portato nell'estate 2010 e valorizzato in Italia proprio dal club rossoblu, nel prossimo mercato estivo. Al momento si tratta di un interessamento reale che non ha portato a passi ulteriori, i felsinei restano comunque stabilmente alla finestra in attesa di sviluppi sulle decisioni del diretto interessato e del club doriano, anche in considerazione del contratto in scadenza nel giugno 2021.

Analizzando il possibile futuro (lontano dalla Juventus) di Emre Can, il Corriere dello Sport sottolinea come - monetizzando senza sfruttare il meccanismo dello scambio - ecco che i bianconeri potrebbero davvero spingere il piede sull'acceleratore per arrivare prima di tutti su Sandro Tonali, non più incedibile per il Brescia. Sul centrocampista della Nazionale c'è già mezza Europa, l'Atletico Madrid fa sul serio così come l'Inter, ma la Juve è pronta a puntare su di lui anche da subito nel caso in cui il lavoro di sfoltimento della rosa si completasse in fretta. A cominciare proprio da Emre Can.

Bonaventura ha attualmente un contratto col Milan fino al 30 giugno, ma le questione aperte tra il suo agente Mino Raiola e il 'Diavolo' potrebbero complicare almeno in parte un possibile nuovo accordo. Il giocatore dal canto suo resterebbe volentieri a Milano con un aumento dell'ingaggio relativo (oggi guadagna due milioni di euro) e tanta riconoscenza nei confronti della società. Le sirene di mercato, però, hanno già iniziato a suonare, soprattutto da Roma, e dal 1° febbraio l'ex Atalanta sarà libero di firmare con chiunque.

Mentre Vidal e Rakitic rimangono nel mirino per gennaio, l'Inter sembra vicina ad un altro centrocampista. Si tratta di Rodrigo De Paul, numero dieci argentino dell'Udinese. Stando a quanto riportato da Sportmediaset le due società stanno ancora lavorando sulla formula: quella più probabile è quella di prestito oneroso (circa 7 milioni di euro) con obbligo di riscatto a 25 milioni da far scattare nell'estate 2020 o in quella 2021. Per De Paul contratto quadriennale da 3 milioni a stagione.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Le pagelle dell'Inter - Brozovic illumina, Lukaku-Lautaro, pomeriggio no LECCE-INTER 1-1 - 72' Bastoni, 77' Mancosu Handanovic 6 - Poco impegnato, non può nulla sulla conclusione da due passi di Mancosu. Godin 6 - Si rivede titolare ed è un valore aggiunto anche in fase di costruzione. Efficace nelle chiusure, rude quanto basta. (Dal 68' Bastoni 6.5...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510