Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Milan, domani la ripresa degli allenamenti. Pioli intensifica le sessioni

Milan, domani la ripresa degli allenamenti. Pioli intensifica le sessioni TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
domenica 31 maggio 2020 08:15Serie A
di Antonio Vitiello

Il Milan e la Juventus saranno le prime squadre italiane a scendere in campo dopo la pandemia. L’avversario dei rossoneri è temibile e si parte dall’1-1 di San Siro, in una semifinale di Coppa che non avrà tra i protagonisti sia Zlatan Ibrahimovic che Hernandenz e Castillejo per squalifica. Così a Milanello stanno aumentando i giri, gli allenamenti sono sempre più intensi per arrivare pronti all’appuntamento di Torino.
Sessioni con focus sulla tecnica, sfruttando il pallone e intensificando la parte atletica. La novità di ieri riguarda il ritorno a Milanello di Franck Kessie. L’ivoriano dopo essere risultato negativo al secondo tampone ha svolto esercizi atletici di corsa mentre il resto del gruppo si allenava, e per lui si tratta del primo allenamento vero e proprio dopo il rientro dalla Costa d’Avorio. Venerdì il Milan si è sottoposto al quarto giro di tamponi, previsti a distanza di quattro giorni per tutta la squadra. Oggi la squadra riposerà mentre domani è prevista una sessione al pomeriggio.
Nella tarda mattinata di venerdì due ispettori della procura federale hanno fatto tappa a Milanello per verificare il rispetto delle norme stabilite dal protocollo per la ripresa degli allenamenti. La procura federale ha giudicato positivamente l'organizzazione e le misure preventive all'interno del centro sportivo rossonero e non è emersa alcuna criticità.
Per ciò che riguarda Zlatan Ibrahimovic, l’attaccante ha deciso di tornare in Svezia e da giovedì scorso è con la famiglia a Stoccolma. L’attaccante ha scelto di riposarsi accanto alla compagna e i figli, in attesa di tornare a Milano tra una settimana per sottoporsi ai controlli medici il 5 giugno, fondamentali per capire se la lesione al soleo del polpaccio si è rimarginata. Il club ha concesso a Ibra il permesso di stare in Svezia perché la sua presenza a Milano sarebbe stata comunque inutile, essendo Ibra fermo per infortunio. In questi casi la miglior terapia è il riposo assoluto e così Zlatan trascorrerà una settimana con i suoi cari. Le tempistiche per il suo rientro si aggirano attorno al mesetto. Se tutto andrà per il verso giusto Ibra potrebbe rivedersi in campo a inizio luglio (quando il campionato sarà ripreso da qualche partita).

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000