HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

La Giovane Italia
Serie A

Milan, Pioli getta acqua sul fuoco e rilancia Piatek

08.12.2019 08:15 di Antonio Vitiello  Twitter:    articolo letto 2331 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Non c’è nessun caso Piatek. Il tecnico del Milan è stato chiaro, e per questo stasera a Bologna giocherà lui dal primo minuto contro la squadra di Mihajlovic. Nonostante il polacco sia a secco da ormai sei partite di fila, e nonostante abbia segnato solamente una rete su azione dopo 14 giornate di campionato, per Stefano Pioli non è un problema: “Non c'è un caso Piatek, il Milan sta cercando in tutti i modi di uscire da questa situazione delicata. Non abbiamo Messi o CR7 ma tanti buonissimi giocatori, dobbiamo puntare sul gioco di squadra. Non esiste un problema Piatek”. Un collettivo che sta migliorando partita dopo partita: "In campo c'è una squadra che gioca con le idee chiare e con intensità. Questo è il nostro obiettivo. Ci prepariamo in settimana per affrontare gli avversari con consapevolezza dei nostri mezzi. La squadra sta bene fisicamente e mentalmente, sta migliorando anche tatticamente”, ha confessato l’allenatore rossonero, soddisfatto per quanto visto fino ad oggi e per aver ottenuto il successo a Parma.

Il problema semmai è confermarsi: “Siamo alla ricerca di punti importanti, bisogna provare a migliorare la classifica anche col Bologna". Ecco perché giocheranno gli stessi undici che sono scesi in campo contro il Parma, proprio per concedere continuità al gruppo. Dunque Donnarumma, Conti, Musacchio, Romagnoli, Hernandez, Kessie, Bennacer, Bonaventura, Suso, Piatek e Calhanoglu dovrebbero essere i protagonisti della sfida al Bologna, a meno di cambiamenti dell’ultimo minuto. Pioli vuole i tre punti per arrivare alla sosta più vicino all’Europa: “E' normale per chi allena il Milan che l'obiettivo deve essere quello. Non sono venuto qua per fare un lavoro normale, ma per fare il meglio possibile. Se alla fine dell'anno non ci saremmo riusciti ammetteremmo comunque di averci provato".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Le pagelle dell'Inter - Young, esordio positivo. Godin, pasticcio fatale INTER-CAGLIARI 1-1 - 29' Lautaro, 78' Nainggolan Handanovic 6 - Poco impegnato, è reattivo nel finale del primo tempo su Faragò. Non può nulla nul gol di Nainggolan, la cui deviazione di Bastoni cambia la traiettoria. Skriniar sv - Si fa male subito. (dal 17' Godin 5 - Non si...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510