Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Milan, tredici risposte agli scettici: fine dei tabù

Milan, tredici risposte agli scettici: fine dei tabùTUTTOmercatoWEB.com
© foto di DANIELE MASCOLO
martedì 01 dicembre 2020 07:15Serie A
di Gianluigi Longari
fonte Sportitalia

L’ultimo tabù da sfatare era legato alla presunta dipendenza nei confronti di Zlatan Ibrahimovic, e con il successo chiaro ed inequivocabile ottenuto contro la Fiorentina, un altro schieramento di scettici è venuto a cadere. Del resto lo score rossonero, anche privo della presenza dello svedese, è più che lusinghiero e non denota nessun tipo di rallentamento.
Dal momento del ritorno al Milan, tra la passata stagione e quella attuale, l’attaccante è stato assente in 11 occasioni, circostanze nelle quali la squadra di Pioli ha raccolto 8 vittorie e 3 pareggi: conferma eloquente che il cambiamento sia avvenuto per tutti ed a livello mentale prima ancora che tecnico.
L’effetto riscontrabile attraverso la classifica racconta di una squadra sicura dei propri mezzi, che affronta ogni avversario con la presunzione supportata dai fatti, di riuscire ad avere la meglio.
Un upgrade che rapportando la marcia rossonera a quella di una stagione fa di questi tempi, si concretizza non solo con i 5 punti di vantaggio rispetto alla concorrenza più immediata rappresentata dall’altra metà della città; ma soprattutto con i 13 punti in più che il Milan può annoverare in graduatoria.
Un bottino che non conosce ostacoli, e che si fa beffe anche delle difficoltà accessorie come l’assenza contestuale del leader tecnico del progetto sul campo e dell’allenatore Pioli, che pure a distanza sta cementando l’unione di un gruppo marmoreo.
Per continuare a sognare in grande, e per abbattere il prossimo scetticismo di chi ancora non si è arreso all’evidenza: il Milan sarà protagonista fino in fondo.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000