HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

La Giovane Italia
Serie A

Napoli, Ancelotti ad Udine si gioca tutto senza i senatori

07.12.2019 07:45 di Antonio Gaito  Twitter:    articolo letto 4012 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

Il Napoli è di scena ad Udine senza più margine di errore. Dopo quasi una settimana di ritiro, Ancelotti attende una risposta netta dalla sua squadra per una sfida che sembra a tutti gli effetti un dentro o fuori. Il Napoli infatti deve tornare alla vittoria, che manca da sei turni (otto considerando anche la Champions), per provare ad uscire innanzitutto da un tunnel di negatività che rischia di diventare interminabile, restare aggrappato al quarto posto che è fondamentale per la società, sfruttando anche il calendario che vede le romane incrociare le prime della classe, e salvare anche la panchina dell'allenatore. Al di là della fiducia ribadita da De Laurentiis nei giorni scorsi, una mancata vittoria potrebbe stavolta essere fatale per il tecnico, peraltro dopo aver voluto il ritiro come soluzione estrema dopo il confronto di lunedì con la squadra.

L'avvicinamento alla sfida non è dei migliori. Da Castel Volturno non sono arrivate notizie confortanti. La settimana di allenamenti non ha portato al recupero dei soliti Milik, Allan e Ghoulam e, come se non bastasse, anche Koulibaly è in dubbio per un colpo alla schiena (è partito con la squadra ed oggi proverà a stringere i denti) e quindi nell'eventualità è pronto Maksimovic per affiancare Manolas con Di Lorenzo a destra e Mario Rui che ritorna a sinistra. Il centrocampo potrebbe essere composto da Fabian a destra con Elmas e Zielinski al centro ed Insigne sull'out mancino. Out dunque Callejon (sarebbe la terza di fila per lo spagnolo) ed in attacco - da quello che filtra - anche Mertens, per un attacco inizialmente composto da Lozano e Llorente. Ancelotti dunque potrebbe giocarsi il proprio futuro, oltre che le residue possibilità di risalire in campionato, senza quei senatori che negli anni hanno fatto grande il Napoli. Segno di una rivoluzione che, in ogni caso, è già iniziata.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Torino, altro flop sul più bello: riflessioni di mercato Tre indizi fanno una prova, questo è certo, ma cinque cadute rovinose al momento di cercare il decollo suonano da sinistra conferma di una stagione controversa. Il momento positivo del Torino non trova riscontro nella trasferta di Reggio Emilia contro il Sassuolo, e mostra per l’ennesima...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510