HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Pallone d'Oro, qual è l'esclusione più sorprendente?
  Gareth Bale
  Edinson Cavani
  Angel Di Maria
  Harry Kane
  Neymar
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sergio Ramos
  Luis Suarez
  Hakim Ziyech

La Giovane Italia
Serie A

Napoli, Koulibaly vuole la Lazio: oggi testimonierà l'esasperazione di Milano

18.01.2019 08:45 di Antonio Gaito  Twitter:    articolo letto 6013 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Senza Allan e Insigne squalificati, Hamsik infortunato ed Albiol e Mertens ancora acciaccati ed in forte dubbio, Carlo Ancelotti spera di avere buone notizie da Roma per riavere Koulibaly e poterlo schierare contro la Lazio. Il difensore sarà infatti nella sede della Corte sportiva d'appello della Figc - insieme all'avvocato Grassani ed al presidente De Laurentiis - per portare in prima persona al presidente Sandulli ed ai giudizi la testimonianza diretta dell'esasperazione vissuta sin dai primi minuti a Milano, la sua sensibilità già dagli anni scorsi al tema del razzismo al punto che è impegnato in varie iniziative come testimonial anti-razzismo.

La sensazione è che in ballo non ci sia solo la riduzione della squalifica di due giornate - legittima considerando la prima è per la diffida ed il giallo e la seconda per il rosso per l'applauso all'arbitro - ma di dare un segnale chiaro anche sulla lotta al razzismo. A norma di regolamento infatti non c'è spazio per una riduzione, ma la tesi del legale del Napoli punta a sottolineare il clima in cui il giocatore ha disputato la gara, venendo beccato con buu razzisti ad ogni tocco di palla, soprattutto nelle sortite in uscita palla al piede, e da un numero tutt'altro che limitato di spettatori al punto da essere percepiti chiaramente dalla tv.

La difesa si baserà anche sulla mancata interruzione momentanea dell'arbitro Mazzoleni - nonostante i tre annunci fatti regolarmente a San Siro - e Koulibaly nel suo intervento collegherà il suo applauso alla situazione, avallata dall'arbitro, e non semplicemente al giallo ricevuto. Non è escluso che il Napoli possa presentare anche il comunicato Uefa-Fifa che ha evidenziato le mancanze di quella sera, la mancata tutela del giocatore violando il protocollo accettato dalla federazione italiana. Trapela, inoltre, che il Napoli possa presentare anche la radiocronaca Rai in cui si sottolineano più volte i buu razzisti, la percezione della necessità di uno stop ma soprattutto Delfino e Collovati collegano subito l'applauso alla gestione superficiale della situazione.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Moggi “La cosa importante sono i tre punti, che hanno portato alla sicurezza del superamento del girone. Non è stata una gran partita ma l’importante è vincere”. Così a TuttoMercatoWeb sulla Juventus l’ex dg bianconero, Luciano Moggi. A trascinare la Juve ci ha pensato Dybala, che in...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510