Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Parma, il comunicato ufficiale: "Richiesta di chiarimento ufficiale su squalifiche e liste"

Parma, il comunicato ufficiale: "Richiesta di chiarimento ufficiale su squalifiche e liste"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
sabato 26 settembre 2020 21:00Serie A
di Alessandra Stefanelli
fonte Parmacalcio1913.com

Il Parma Calcio 1913 richiede (dopo averlo fatto privatamente), un chiarimento ufficiale e vincolante alla Federazione Italiana Giuoco Calcio e al Giudice Sportivo della Lega di Serie A circa le norme relative alle squalifiche e alle liste (che ricordiamo sono provvisorie fino al 6 ottobre, e quindi fino a quella data modificabili prima di ogni gara). Dopo un accurato controllo per eccesso di zelo, abbiamo riscontrato che non esiste, infatti, una norma all’interno del C.U, 83/A del 20/11/2014, nelle N.O.I.F. e nel Codice di Giustizia Sportiva che spieghi in maniera chiara se un giocatore squalificato sconti la propria sanzione a seconda del suo inserimento o meno in lista. Allo stesso tempo il Parma Calcio, che non ha mai ricevuto alcuna comunicazione precisa in tal senso ma è venuto successivamente a conoscenza di un mero parere consultivo inviato alle sole Società partecipanti al Campionato di Serie A del 2015/2016 (e quindi non al Parma che militava in Serie D), non può permettersi alcun tipo di rischio.

Nello specifico si tratta del caso di Jasmin Kurtic, squalificato per somma di ammonizioni al termine della scorsa stagione, che non ha preso parte alla gara contro il Napoli disputatasi domenica 20 settembre 2020, e che non era stato inserito in lista (nonostante fossero rimasti due posti a disposizione) proprio per permettergli di scontare la squalifica a suo carico rispettando pertanto tutte le norme e i regolamenti vigenti e attualmente consultabili dalle Società. A tal proposito, dopo una lunga ricerca, non vi è traccia di alcuna norma, comunicazione vincolante o altro che spieghi come comportarsi in queste situazioni. Qualora non arrivasse alcuna indicazione vincolante a riguardo, il Parma Calcio si vedrà costretto a non convocare il giocatore anche per la gara contro il Bologna per evitare ogni tipo di rischio perchè la situazione diventerebbe meramente interpretabile e non giudicabile in modo oggettivo a causa della mancanza di una norma chiara in merito.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Juve, che differenza col Barcellona. Il movimento di mercato delle big
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000