HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

Lazzari: "Allegri si fa rispettare. Allan è cresciuto"

23.01.2019 21:00 di RMCSport Redazione  Twitter:    articolo letto 10584 volte
© foto di Federico De Luca

Nel Live Show di RMC SPORT, Andrea Lazzari, ex giocatore di A e ora al Fano, è intervenuto per parlare di Serie C e non solo.

Sulla Serie C
"Abbiamo vissuto sulla nostra pelle la vicenda del Modena, che non ha neanche finito il campionato. Da un po’ di tempo si devono rifare le regole e sorvegliare che le società siano in regola per farle partire e finire il campionato. Si deve fare più attenzione".

Su Fano
"Sono molto soddisfatto, perché vivendo a Senigallia sono vicino. Abbiamo una squadra valida e giovani importanti che vengono dal Pescara".

Sui giovani
"Bisogna vedere se si hanno le possibilità di giocare. Giocare in Lega Pro è importante, subito dopo la Primavera".

Sull’Atalanta
"Quando andavo in giro, dicevo che avevo fatto le giovanili all’Atalanta. Ed era un bel biglietto da visita. Fa crescere i giovani, c’è una società organizzata. Prima con Ruggeri e ora con Percassi, che ha investito tanto. Se si continuano a sfornare così tanti giovani, vuol dire che c’è un lavoro importante dietro".

Su Allegri
"Quando era a Cagliari non era iniziata bene la sua avventura. Poi comunque ha fatto bene negli altri anni, è andato al Milan e ha vinto lo scudetto con una squadra normale, a parte Ibra. Non era facile continuare a vincere alla Juve, credo che sia merito tutto suo. Non è più integralista, cambia modulo, soprattutto durante la partita. Sa gestire il gruppo, riesce a tenere tutti, chi gioca di più e chi meno sullo stesso piano. Ti fa sentire parte del gruppo. E se lo porta dietro da sempre. Ha i risultati che ha perché è capace di farsi rispettare dai campioni".

Su Federico Chiesa
"Lo dicono i fatti che può avere una carriera luminosa. Ogni partita vedo che fa sempre la differenza, salta l'uomo e crea superiorità".

Su Allan e Muriel
"Muriel ha fatto intravedere le sue qualità. Subito due gol a Firenze, se continua così può far solo divertire. Allan è migliorato molto rispetto ad Udine, ha preso consapevolezza dei suoi mezzi".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

FOCUS TMW - Brexit più vicina. Come cambiano Premier e calciomercato Nel Regno Unito tiene banco la questione Brexit. L'argomento è caldissimo visto l'accordo trovato ieri, dopo mesi di trattative, fra il premier britannico Boris Johnson e il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker per l'uscita dall'Unione Europea. Ora resta solo l'ultimo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510