HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Serie A

Roma, Kluivert: "Qua sto migliorando. De Rossi mi ha sorpreso"

12.02.2019 14:51 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 2397 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

L'esterno della Roma Justin Kluivert ha parlato nelle scorse ore a ESPN soffermandosi anche sulla scelta estiva ricaduta sui giallorossi: "Il livello qua è più alto rispetto all'Ajax. E' questo il motivo per cui ho scelto la Roma. Ora mi aspetto molto di più da me stesso, voglio migliorare giorno dopo giorno. Credo che, a prescindere dall'età, quando uno è pronto per il salto deve semplicemente farlo. E io ero pronto. La più grande differenza? In Italia tutti devono difendere, è questa la grande differenza. Ma anche dal punto di vista offensivo cambia tanto: in Olanda aspettavo sulla fascia e appena mi arrivava il pallone dovevo andare in uno contro uno. Qua devo muoversi, uscire e rientrare, attaccare lo spazio... Questo credo che mi renda un giocatore migliore. Sto imparando tanto e un giorno spero di poter giocare su tutto il fronte offensivo. Io il più veloce della Roma? Credo sia Manolas... All'interno dello spogliatoio è sicuramente quello più pazzo di tutti, fa scherzi in continuazione ma è un bravissimo ragazzo. De Rossi? Parla un ottimo inglese, mi ha aiutato sotto tutti i punti di vista. E' una bella cosa quando un giocatore del genere ti mostra così tanto rispetto".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Brozovic, ancora Inter o Premier? La clausola stuzzica i top club inglesi Lo scorso ottobre ha firmato il rinnovo fino al giugno del 2022, ma il futuro di Marcelo Brozovic è tutt'altro che certo. Questioni di ambizione e di possibilità di mercato, sia per l'Inter ma anche per il centrocampista croato che ora - dopo i problemi fisici - proverà a tornare...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510