Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Rugani al Rennes, l'agente: "Via in prestito perché voleva restare ancora di proprietà della Juve"

Rugani al Rennes, l'agente: "Via in prestito perché voleva restare ancora di proprietà della Juve"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
giovedì 08 ottobre 2020 17:00Serie A
di Raimondo De Magistris

Davide Torchia, agente di Daniele Rugani, ai microfoni di 'Tuttojuve.com' ha commentato il trasferimento del suo assistito al Rennes. Il difensore classe '94 ha lasciato il club bianconero con la formula del prestito secco: "L'interesse del Rennes esisteva già da tempo, ma non erano ben chiare le condizioni. Abbiamo deciso, in accordo con la Juventus, di cercare una soluzione che potesse arricchire l'esperienza di Daniele e allo stesso tempo c'è stata la volontà di restare di proprietà del club visto che non è stato ceduto a titolo definitivo. Per esigenze di mercato, visto che numericamente ci sono stati meno trasferimenti, è stata scelta la soluzione del prestito, secco in questo caso, anche per via della buona valutazione economica del calciatore e delle richieste un po' bloccate provenienti da Germania, Inghilterra, Spagna. Il Rennes è una squadra di primo livello, in ascesa, organizzata, che giocherà la Champions".

Torchia ha poi parlato del rapporto di Rugani con la Juventus: "E' sempre ottimo, la Juve continua ad avere una grande stima del ragazzo. Il trasferimento è stato fatto con una prospettiva tecnica, l'obiettivo è di avere un giocatore che alla fine dell'anno sarà più in condizione per poter valutare al meglio quale sarà il suo futuro. Sappiamo che ci sono molti giocatori bravi nel ruolo, l'annata scorsa è stata quella con meno presenze e c'era il rischio di ripetere tutto questo. E andare via un anno dopo sarebbe stato un po' più problematico. Però adesso pensiamo solo a questa nuova esperienza".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000