HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Serie A

TMW - Neuville: "Io italiano su richiesta dell'Inter ma la A rimase un sogno"

23.10.2019 19:00 di Pietro Lazzerini  Twitter:    articolo letto 7717 volte
TMW - Neuville: "Io italiano su richiesta dell'Inter ma la A rimase un sogno"

Oliver Neuville, ex attaccante, cittadino europeo nel vero senso della parola e membro dello staff di Marco Rose al Borussia Monchengladbach, ha tanto da raccontare dopo una carriera che lo ha visto giocare più di 500 gare tra i professionisti tra Svizzera, Germania e Spagna. Una carriera che gli ha permesso di giocare una finale di Champions League con la maglia del Bayer Leverkusen, ma anche una finale della Coppa del Mondo nel 2002 e una all'Europeo nel 2008. L'Italia è comunque molto presente nel suo cuore, visto che la madre è calabrese di Filadelfia, ma anche perché da adolescente è stato molto vicino ad approdare in Serie A prima di prendere altre strade.

In vista della partita di domani tra la Roma e il 'Gladbach, la redazione di Tuttomercatoweb.com ha avuto il piacere di poter parlare con lui del match di Europa League, di Champions e di calcio tedesco in una lunga intervista che potrete leggere integralmente domattina alle 8.30 ma che anticipiamo con un breve estratto a proposito del suo mancato approdo nel nostro campionato: "Quando giocavo nel Servette in Svizzera, all'inizio degli anni '90, avevo 19 anni e l'Inter mi aveva contattato. Il problema è che in quel periodo c'era ancora la legge Bosman e io non avevo ancora la cittadinanza italiana nonostante mi madre fosse italianissima. I nerazzurri mi chiesero di prendere la cittadinanza e io effettivamente successivamente l'ho presa, ma i nerazzurri furono solo un sogno di inizio carriera. Mi sarebbe piaciuto molto giocare nel paese di mia madre, ma sono comunque più che soddisfatto di quanto sono riuscito a fare nella mia carriera".

Domani mattina alle 8.30 l'intervista integrale sulle colonne di TMW


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Fiorentina, Bucchioni: “Zaniolo, la doppietta che fa rabbia, e Corvino...” Ieri sera la vittoria della Nazionale ha fatto salire la rabbia ai fiorentina nel vedere giocare Zaniolo. Prima doppietta in azzurro a vent’anni con una personalità debordante. Pensate lui e Chiesa compagni in viola. E pensate ancora più fortemente che nell’estate di tre anni fa...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510