Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Udinese-Spezia 0-2, le pagelle: doppietta di Galabinov, Rafael assist-man. De Paul sottotono

Udinese-Spezia 0-2, le pagelle: doppietta di Galabinov, Rafael assist-man. De Paul sottotonoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
giovedì 01 ottobre 2020 06:34Serie A
di Patrick Iannarelli

Udinese-Spezia 0-2: 36’, 95' Galabinov (Spe)

UDINESE
Musso 5,5 - Non impeccabile sulla prima rete segnata da Galabinov, per il resto del match non subisce molti tiri verso lo specchio della porta. Sul gol in pieno recupero non può farci nulla.

Becao 5 - Soffre la velocità di Gyasi, difficilmente lo ferma durante le accelerazioni. Il gol degli ospiti arriva proprio dalla sua corsia di competenza.

De Maio 5,5 - Prova negativa anche per il centrale numero 87, che sbaglia sulla prima rete come i due compagni di reparto. Nervoso in diverse azioni, sbaglia troppo anche in fase d'impostazione.

Samir 5,5 - Soltanto nel primo tempo affonda il colpo, ma il suo cross non viene sfruttato da Okaka. Per il resto del match soffre come tutta la squadra. (dal 78’ Matos 5,5 - Un paio di giocate, ma la fotografia del suo match è sul tiro sballato).

Ter Avest 5 - Prova qualche accelerazione, ma il 4-3-3 dello Spezia lo costringe a fare il quinto di difesa. Manca il suo apporto sulla corsia destra.

Palumbo 6 - Buon esordio per il giovane centrocampista bianconero, che mette in campo una prestazione ordinata, senza mai strafare. (dal 56’ Forestieri 5,5 - Non entra col giusto spirito, soffre il momento negativo di tutta la squadra).

De Paul 5 - Domenica si accendeva ad intermittenza, oggi l’interruttore è rimasto bloccato: poche invenzioni, fa un paio di accelerazioni che portano soltanto a un nulla di fatto. Per il resto del match si limita a vagabondare per il campo.

Coulibaly 5,5 - Meno propositivo rispetto alla sfida col Verona, fatica come tutti i compagni in una gara giocata praticamente a sprazzi.

Zeegelaar 5,5 - Un paio di accelerazioni, ma niente di particolare. Le posizioni di Verde e Ferrer lo costringono a rimanere basso. (dal 64’ Ouwejan 6 - Il più propositivo dei suoi, impegna Rafael con un bel tiro dalla distanza).

Lasagna 5 - Occasione solare nella ripresa, sparata sul portiere ospite. Tra le linee si muove bene, ma in una partita simile bisogna sfruttare tutte le occasioni che capitano in area.

Okaka 5 - Sulla coscienza ha l’occasione del primo tempo, l’unica della sua partita: palla alta sulla traversa e secondo ko per i bianconeri. In un'ora di gioco non si vede praticamente mai. (dal 63’ Nestorovski 5,5 - Il suo ingresso in campo non cambia la trama del match, non si rende mai pericoloso)

Luca Gotti 5 - Gestisce male i cambi e non riesce mai a dare la scossa giusta ai suoi. Si ostina col 3-5-2 anche con l'uomo in più, deve assolutamente cambiare qualcosa in vista della sfida con la Roma.

SPEZIA
Zoet 5,5 - Non ha molto lavoro da compiere, l’unica parata arriva nel primo tempo sul cross di Samir, ma l’intervento è da rivedere. Esce per via di un problema muscolare. (dal 63’ Rafael 7 - Entra in campo e chiude la porta in faccia a Lasagna. Poi si inventa anche assist-man lanciando Galabinov nello spazio).

Ferrer 6 - Non si sgancia molto anche perché soffre la fisicità degli avversari. Col passare dei minuti cresce e ci mette la giusta cattiveria, come tutta la linea.

Chabot 6,5 - Partita da applausi, intercetta tutti i palloni alti che spiovono in area di rigore. Sempre attento, concede poco e nulla agli attaccanti bianconeri.

Terzi 6 - Mezzo voto in meno per il cartellino rosso, il secondo giallo poteva evitarlo: nel complesso gioca un'ottima partita in lettura, anticipando spesso le giocate dei padroni di casa.

Ramos 6,5 - Qualche sbavatura in fase di impostazione, ma quando deve spingere lo fa con costanza e precisione. Diventa un giocatore in più soprattutto in fase offensiva.

Deiola 6 - Si sacrifica molto in fase di non possesso, aiutando la squadra nella pressione sul portatore di palla. Quando ha l’occasione prova anche il tiro in porta, senza fortuna. (dal 52’ Bartolomei 6 - Entra bene in campo, aiuta la squadra soprattutto con l'uomo in meno).

Ricci 6,5 - Inizia molto bene la sfida segnando il gol che sblocca il punteggio, ma il VAR gli nega la gioia personale. Per il resto della sfida recupera palloni in mezzo al campo, intercettando tutto ciò che si muove in mediana.

Maggiore 6 - Ogni accelerazione crea problemi alla difesa bianconera. Si inserisce coi tempi giusti, costringendo i friulani a rimanere con la linea difensiva bassa. (dal 67’ Pobega 6 - Aggredisce il pallone sin dai primi minuti, gioca sacrificandosi e aiutando i compagni di reparto).

Verde 6 - Nel primo tempo trova maggiori spazi sulla destra, ingaggia un bel duello con Samir. Aiuta la squadra in ripiegamento, ma nella ripresa finisce la benzina. (dal 67’ Farias 6 - La qualità non si discute, compie un paio di giocate d'esperienza che aiutano lo Spezia ad entrare nella storia).

Galabinov 7,5 - Tocca due palloni e segna due gol. Esperienza e qualità, ma la cosa più difficile la fa in pieno recupero: dopo una partita di sacrificio parte in velocità e dopo 40 metri di corsa non sbaglia.

Gyasi 6,5 - Accelerazione notevole e tanta corsa sulla corsia di competenza, manda spesso fuori giri Becao. Suo il cross per la rete di Galabinov. (dal 67’ Erlic 6 - Non brilla molto, anche perché non ha molto spazio per provare l'accelerazione. La prova rimane comunque sufficiente, dà maggior respiro ai suoi).

Vincenzo Italiano 6,5 - Gestisce bene i cinque cambi, anche con l'uomo in meno e con la partita in mano urla e sbraita. Telecomanda i suoi, trasmettendo la giusta carica.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Champions: la Dea brilla, l’Inter frena. CR7 ancora positivo, la Juve si coccola Morata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000