HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

La Giovane Italia
Serie B

Chievo, Marcolini: "A Perugia arriviamo col cartello lavori in corso"

23.08.2019 18:27 di Claudia Marrone  Twitter:    articolo letto 3107 volte

La Serie B chiama il Chievo Verona, prossimo all'esordio domenicale contro il Perugia. Alla stampa, nella conferenza pre gara, è mister Michele Marcolini a fare il punto della situazione, partendo per prima cosa dal suo esordio in Cadetteria: "E' un esordio importante quello di Perugia, voluto e sognato, che arriva dopo 6 anni di sudata gavetta: sono contento di approdare in questa categoria, e ancora di più di farlo con un club che ha rappresentato molto nella mia vita. Volevo fortemente tornare qui, dove tanta gente mi ha voluto e mi vuole bene. Sento molto la responsabilità, ma è una sensazione positiva: darà tutto, metterò tutte le energie fisiche e mentali che ho. Ho sempre creato gruppi coesi, la differenza starà poi nella gestione dei momenti che ci saranno, specie quelli di difficoltà: dovremmo remare tutti dalla stessa parte, creando poi equilibrio, idee e consapevolezza tattica".

Sulla squadra: "A Perugia ci presentiamo con il cartello "lavori in corso" appeso addosso, ci sono tanti calciatori nuovi e altri che sembrava invece dovessero prendere altre strade, è normale che siamo ancora un po' un'incognita. Ci mancano diversi tasselli, ma lavoriamo affinchè vengano riempiti: di certo c'è che chi sta lavorando qui lo sta facendo bene. Siamo a tratti inesperti, ma ci dobbiamo mettere entusiasmo: sono sereno, ho fiducia nel lavoro della società. Noi poi a livello fisico e mentale stiamo facendo passi avanti: so che le mie scelte possono aver lasciato interdetto qualcuno, ma io ho delle necessità che dovevo valutare. Chiaro che non ci sono prese di posizione verso nessuno".

Andando alla gara: "A ora l'unico indisponibile è Ceter, spero non ce ne siano altri. Il Perugia punta in alto, ma è il momento, acceleriamo e diamo tutto: non ci servono i titoli o le carezze, ci serve la concretezza per portare a casa punti e risultati".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

La Repubblica: "Derby e primato, è momento Inter" "Derby e primato, è momento Inter". Questo il titolo in prima pagina dell'edizione odierna de La Repubblica. La formazione di Antonio Conte si è imposta 2-0 sul Milan nel derby della Madonnina e si confermata al primo posto in classifica a punteggio pieno. Decisivi per i nerazzurri...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510