HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

La Giovane Italia
Serie B

Cremonese, Rastelli: "Col Verona ce la giocheremo. Ciofani non dal 1'"

17.08.2019 15:04 di Pierpaolo Matrone  Twitter:    articolo letto 3367 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Massimo Rastelli, allenatore della Cremonese, alla vigilia della sfida di Coppa Italia con l'Hellas Verona è intervenuto in conferenza stampa: “L’obiettivo è disputare altri 95 minuti, utili a migliorare la condizione e, soprattutto, giocarci la qualificazione: tenteremo di andare avanti il più possibile in Coppa Italia, pur essendo perfettamente consapevoli che il Verona è una squadra di Serie A, con innesti di categoria superiore di grande valore. Sarà un banco di prova utile ad oliare i nostri meccanismi".

Sull'ultimo match: "Domenica scorsa abbiamo disputato una buonissima gara contro una squadra di categoria inferiore. Sappiamo che ci sono ancora molti aspetti da migliorare, ma stiamo lavorando bene e domani andremo a fare un’ulteriore verifica del lavoro svolto. Al di là di qualche piccolo infortunio o degli acciacchi, a Verona scenderà in campo una formazione che in linea di massima potrebbe partire dall’inizio la domenica successiva”.

Su Ciofani: "Si è allenamento regolarmente tutta la settimana; con lo staff dei preparatori e lo staff medico stiamo cercando di capire quale potrà essere l’utilizzo migliore nella gara di domani. Ma senz’altro cercheremo di mettergli minuti nelle gambe”.

Sull'entusiasmo dei tifosi: “L’anno scorso abbiamo attraversato un momento difficile e giustamente c’era malcontento. Siamo stati bravi tutti a ricompattarci e a trascinare i tifosi dalla nostra parte. E loro sono stati fantastici perché hanno sempre dato il massimo della loro passione, incondizionatamente. Ora vogliamo continuare ad alimentare questo entusiasmo che si è creato attorno alla squadra, e dovremo farlo innanzitutto attraverso le prestazioni e i risultati. Abbiamo l’obbligo di dare l’anima in campo e onorare al meglio questa maglia. L’entusiasmo dei nostri tifosi ci responsabilizza ancora di più. Ma così è ancora più bello”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

La Repubblica: "Derby e primato, è momento Inter" "Derby e primato, è momento Inter". Questo il titolo in prima pagina dell'edizione odierna de La Repubblica. La formazione di Antonio Conte si è imposta 2-0 sul Milan nel derby della Madonnina e si confermata al primo posto in classifica a punteggio pieno. Decisivi per i nerazzurri...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510